Torna al sito di Radio2

Le Vignette di settembre 2016

Le Vignette di Maggio 2016

Ardez ft Orfeo - M'illumino di Miao


La posta del Giudice

15 settembre

Caro Giudice, mi ha molto colpito la lettera a cui ha risposto ieri, inviatale dalla collega Agnese della provincia di Firenze. Anche io insegno italiano e latino e gli studenti mi seguono volentieri. Il vero problema invece si presenta su storia e geografia che risultano essere materie ostiche e poco gradite. Le abbiamo provate tutte, compreso il noleggio di un mappamondo, ma senza grossi risultati. Purtroppo a casa le cose vanno ancora peggio: il maggiore dei miei 3 figli a 30 anni fa ancora molta fatica a memorizzare i nomi dei paesi stranieri e li confonde spesso tra di loro. E così anche per i nomi dei loro leader e per le forme di governo. È noto che il ciabattino ha spesso le scarpe bucate, ma per la mia professione è davvero una vergogna. Giudice cosa mi suggerisce?

Gent. Prof.ssa Di Maio, sarebbe davvero supponente da parte mia sostituirmi alla sua figura di docente, ma ci sono alcuni accorgimenti che può adottare. Vista l'età del giovanotto, ancora in piena tempesta ormonale, potrebbe preparare delle schede con i volti delle attrici e delle modelle più avvenenti in modo da fissare nella sua testa l' associazione automatica tra bonazza e paese. Per il Venezuela, ad esempio, Aida Yespica, per il Cile, Cote de Pablo, la bella agente Ziva di NCIS, per il Messico Salma Hayek e così via. Se questo metodo, diciamo così, premiante, non dovesse funzionare potrebbe passare alle maniere forti, mettendolo in castigo per qualche giorno. Lui cercherà in ogni modo di sfuggire alla restrizione con scuse improbabili tipo: “devo presiedere una seduta alla camera”. Se dovesse comportarsi così l'unica soluzione è raddoppiare il tempo del castigo. Ma spero che lei non debba arrivare a questo punto. Mi faccia sapere e buon lavoro! Adios!

Rai.it

Siti Rai online: 847