GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Polpettone di carne con carciofi alla giudia

In cucina con Anna Antonella cucina con Anna

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Anna contro tutti
    Tempo di preparazione: più di un'ora
    Difficoltà: Difficile
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti per 4 persone: 6 carciofi violetti, 200 g di carne di vitellone tritata, 200 g di carne di vitello tritata, 120g di speck a fette, 100 g di mortadella, un uovo, 40 g di mollica di pane fresca, ½ dl di latte, 100 g di scamorza bianca, un limone, 1/2 cipolla, un cucchiaio di prezzemolo tritato, olio d’oliva, sale Per i carciofi alla giudia: 4 carciofi romaneschi, olio di arachide per friggere

    Procedimento:

    Pulite i carciofi, privateli dei gambi e del fieno, tagliate ciascuno in 6 spicchi e poneteli in acqua acidulata con il succo del limone. Soffriggete la cipolla tritata con 4 cucchiai d’olio, unite i carciofi, un pizzico di sale e cuoceteli coperti, su fiamma bassa, per 20 minuti. Aggiungete il prezzemolo e spegnete. Bagnate la mollica di pane con il latte, passatela al mixer con la carne tritata, la mortadella, l’uovo, metà dei carciofi cotti con la cipolla e un pizzico di sale. Foderate con le fette di speck uno stampo da plum cake di 22 cm e riempitelo con un terzo del composto preparato. Proseguite con uno strato dei carciofi rimasti e la scamorza  ripetete gli strati terminando con la carne. Ripiegate le fette di speck sul polpettone e cuocetelo in forno caldo a 180° per circa 45 minuti.
    Per i carciofi alla giudia: Pulire i carciofi, aprirli e ripiegare le  foglie più esterne. Friggere in olio bollente.