Beatrice Rana/Eiji Oue: Bela Bartok

ORCHESTRA SINFONICA NAZIONALE DELLA RAI

Beatrice Rana/Eiji Oue: Bela BartokAscolta



ORCHESTRA SINFONICA NAZIONALE DELLA RAI


direttore Eiji Oue
pianoforte Beatrice Rana

Beatrice Rana a soli nove anni ha debuttato come solista a fianco di un’orchestra; a diciotto anni si è aggiudicata il primo premio e tutti i premi speciali al Concorso Internazionale di Montréal; a vent’anni si è imposta nel panorama musicale internazionale vincendo il Secondo Premio e il Premio del Pubblico al prestigioso concorso “Van Cliburn”. Questo concerto risale a due anni fa quando di anni ne aveva ventidue.

La sentiamo nel Concerto n.3 di Bela Bartok, un concerto molto diverso dai primi due del compositore, come annota Massimo Mila: “ Là lo strumento solista, trattato brutalmente in maniera percussiva, si ergeva ad antagonista della potente e compatta massa orchestrale. Qui, niente di simile: ogni idea di sfida, di competizione è esclusa. Il pianoforte canta, propone e l’orchestra raccoglie, sviluppa, integra le proposte del solista. Lo spirito del Concerto è ora quello di una collaborazione armoniosa, di una cosmica organicità che all’artista si è rivelata nella luce diffusa dell’estrema saggezza”


Bela Bartok

Concerto n.3 per pianoforte e orchestra (1945)
orchestrazione terminata da Tibor Serly

Allegretto
Adagio religioso
Allegro vivace - Presto

Registrazione del 19/20 marzo 2015 all'Auditorium di Torino

Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai del 19-20 marzo 2017