Caponata catanese a modo nostro (di Giulio e Maria) Casa Clerici 3 melanzane lunghe 3 peperoni (giallo,verde,rosso) 2 cipolle 1 costa di sedano 1 pugno di uvetta chiara 1 pugno di uvetta scura 2 pugni di pinoli Olive verdi e nere q.b. Capperi q.b. 4 pomodori maturi Aceto balsamico q.b. Zucchero di canna q.b. Olio, sale e pepe q.b. Media Contorni Casa Clerici 40 min Tagliare a cubetti le melanzane ed i peperoni, affettare le cipolle e ridurre il sedano a brunoise. Cospargere di poco sale le melanzane, scolarle per mezz'ora e friggerle in olio profondo; scolarle su carta assorbente. Friggere anche le altre verdure. In una casseruola con olio cuocere i pomodori a pezzi per 10', unire le verdure fritte, l'uvetta rinvenuta in poca acqua tiepida ed i pinoli. Salare, unire l'aceto e lo zucchero di canna. Addensare la caponata. Tagliare a cubetti le melanzane ed i peperoni, affettare le cipolle e ridurre il sedano a brunoise.  Cospargere di poco sale le melanzane, scolarle per mezz’ora e friggerle in olio profondo; scolarle su carta assorbente. Friggere anche le altre verdure. In una casseruola con olio cuocere i pomodori a pezzi per 10’, unire le verdure fritte, l’uvetta rinvenuta in poca acqua tiepida ed i pinoli. Salare, unire l’aceto e lo zucchero di canna. Addensare la caponata.

]]>