Lasagne agli spinaci In cucina con Anna Antonella cucina con Anna Ingredienti: 500 g di farina "oo", 5 uova, 1 kg spinaci puliti, 500 ml di besciamella ( da fare con 1/2l di latte, 50g di burro, 50g di farina), 400g di ricotta freschissima, 200g di gorgonzola piccante, 200g di mozzarella tritata, 50g di pinoli, 20g di burro, 4 cucchiai di formaggio grana grattugiato, 2 cucchiai di pecorino grattugiato, noce moscata q.b., sale e pepe q.b. Media Anna contro tutti Primi Piatti 40 min Procedimento: Preparare un panetto di pasta all'uovo con la farina e le uova e lasciarla riposare. Stendere la sfoglia e formare le lasagne. Prendere una teglia, riempirla a 3/4 di acqua leggermente salata, metterla sul fuoco e quando l'acqua incomincia a bollire, far bollire le lasagne per circa 1 minuto per parte. Scolarle, e farle asciugare su uno strofinaccio da cucina senza però sovrapporle altrimenti si incollano. Lavare bene gli spinaci e lessarli con la sola acqua di lavaggio, salarli leggermente e mescolarli continuamente in modo che non si attacchino al fondo della casseruola. Dopo circa dieci minuti, versarli in uno scolapasta, farli intiepidire, strizzarli molto bene e tritarli abbastanza grossolanamente. Metterli poi in una ciotola, aggiungere la ricotta e metà della besciamella. Mescolare bene, salare, pepare, aggiungere una bella grattugiata di noce moscata e per ultimo aggiungere il gorgonzola a piccoli pezzetti. In un padellino tostare in un po' di olio per circa un minuto i pinoli mescolando sempre e tenerli da parte. Imburrare una pirofila di circa 25x35 cm e ricoprire la base con della besciamella e adagiarvi sopra uno strato di lasagne, poi metterci sopra un terzo degli spinaci, un po' di pinoli e grana e pecorino grattugiati. Formare un altro strato con gli spinaci questa volta sormontati con un terzo della mozzarella ed il resto dei pinoli. Rifare un altro strato di spinaci con l'altro terzo di mozzarella finendo con un ultimo strato di lasagne ricoperte con la salsa besciamella, la mozzarella rimasta, dei fiocchetti di burro qua e là e abbondante formaggio grana grattugiato. Infornare per circa mezzora e prima di servire, far riposare le lasagne per almeno dieci minuti. Procedimento:

Preparare un panetto di pasta all’uovo con la farina e le uova e lasciarla riposare.
Stendere la sfoglia e formare le lasagne. Prendere una teglia, riempirla a 3/4 di acqua leggermente salata, metterla sul fuoco e quando l'acqua incomincia a bollire, far bollire le lasagne per circa 1 minuto per parte. Scolarle, e farle asciugare su uno strofinaccio da cucina senza però sovrapporle altrimenti si incollano.
Lavare bene gli spinaci e lessarli con la sola acqua di  lavaggio, salarli leggermente e mescolarli continuamente in modo che non si attacchino al fondo della casseruola. Dopo circa dieci minuti, versarli in uno scolapasta, farli intiepidire, strizzarli molto bene e tritarli abbastanza grossolanamente.
Metterli poi in una ciotola, aggiungere la ricotta e metà della besciamella.
Mescolare bene, salare, pepare, aggiungere una bella grattugiata di noce moscata e per ultimo aggiungere il gorgonzola a piccoli pezzetti.
In un padellino tostare in un po' di olio per circa un minuto i pinoli mescolando sempre e tenerli da parte.
Imburrare una pirofila di circa 25x35 cm e ricoprire la base con della besciamella e adagiarvi sopra uno strato di lasagne, poi metterci sopra un terzo degli spinaci, un po' di pinoli e grana e pecorino grattugiati.
Formare un altro strato con gli spinaci questa volta sormontati con un terzo della mozzarella ed il resto dei pinoli.
Rifare un altro strato di spinaci con l'altro terzo di mozzarella finendo con un ultimo strato di lasagne ricoperte con la salsa besciamella, la mozzarella rimasta, dei fiocchetti di burro qua e là e abbondante formaggio grana grattugiato.
Infornare per circa mezzora e prima di servire, far riposare le  lasagne per almeno dieci minuti.





]]>