GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Faraona assalamata

La cucina del casale Luisanna Messeri

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Le Maestre di Cucina
    Cuoco: LUISANNA MESSERI
    Tempo di preparazione: 1 ora
    Difficoltà: Difficile
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti: 1 faraona 1 petto di pollo 500 g di bietole 2 carote 2 coste di sedano 1 cipolla 1 ciuffo di basilico 2 uova 20 g di funghi porcini 1 bicchiere di vino bianco secco 1 bicchiere di panna sale e pepe nero olio extravergine d’oliva

    Procedimento:
    Togliere delicatamente tutta la carne della faraona dalla pelle, mettendo quest’ultima da parte. Tagliare il petto di pollo in due e un pezzo fatelo a dadini. Il restante pezzo di pollo tritarlo nel mixer con tutta la carne della faraona e il suo fegatino.
    Lavare le bietole e metterle sul fuoco, senza acqua, per farle scottare 5 minuti. Strizzare e tritare grossolanamente insieme al basilico.
    Mescolare insieme ben bene la carne tritata con le erbe e i dadini di petto di pollo; aggiungere poi le uova, il sale, una macinata di pepe continuando ad amalgamare l’impasto.
    Stendere sul tavolo un foglio di carta d’alluminio e sopra distendere aperta la pelle della faraona. Dopo che avrete dato una forma di salame al composto, avvolgerlo nella pelle e poi ancora nell’alluminio che chiuderete alle estremità usando lo spago.
    Accendere il forno a 200°
    In una pirofila adagiare il salamone argentato, gli odori interi, conditi con un filo d’olio, e fate cuocere per una quarantina di minuti.
    Tenere in caldo la carne e nel frattempo sgrassare la teglia rimettendola sul fuoco e sfumandola col vino; una volta ridotto, unire una tazza d’ acqua dove avete ammollato i funghi, i funghi e la panna. Cuocere una decina di minuti, mescolare di tanto in tanto e poi frullare tutto.
    La faraona va servita a fette e nappata, insaporita, con la sua calda  salsetta di funghi.