Polpettine di cavolfiore Elisa cucina con Anna a la carte Ingredienti: 1 cavolfiore,1 patata lessata, 60 g di pecorino grattugiato, un uovo, un ciuffo di prezzemolo, 3 cucchiai di capperi sottaceto, pangrattato, 2 spicchi di aglio, semi di papavero olio per friggere , sale, pepe Anna "a la carte" Media 1 ora Secondi Procedimento: Dividete i cavolfiori a cimette, lavatele accuratamente e lessatele in acqua bollente salata per circa 15 minuti finché saranno tenerissime; scolatele, mettetele in una padella antiaderente con l'aglio intero e 3 cucchiai di olio e fatele saltare schiacciandole ripetutamente con una forchetta finché avrete ottenuto un purè omogeneo. Eliminate l'aglio, insaporite il purè con sale e abbondante pepe e toglietelo dal fuoco. Trasferite il purè in una ciotola capiente, lasciatelo intiepidire, poi incorporate l'uovo, il pecorino, i capperi e il prezzemolo tritati, e 4 cucchiai di pangrattato fino a ottenere un composto abbastanza sodo. Copritelo e lasciatelo riposare per mezz'ora. Riprendete il composto, prelevandolo a piccole porzioni, e formate con le mani tante polpettine delle dimensioni di una noce. Passatele nel pangrattato mescolato con un po' di prezzemolo tritato e friggetele in olio ben caldo finché saranno dorate. Servitele decorando con foglie di belga. Procedimento:
Dividete i cavolfiori a cimette, lavatele accuratamente e lessatele in acqua bollente salata per circa 15 minuti finché saranno tenerissime; scolatele, mettetele in una padella antiaderente con l’aglio intero e 3 cucchiai di olio e fatele saltare schiacciandole ripetutamente con una forchetta finché avrete ottenuto un purè omogeneo. Eliminate l’aglio, insaporite il purè con sale e abbondante pepe e toglietelo dal fuoco.  
Trasferite il purè in una ciotola capiente, lasciatelo intiepidire, poi incorporate l’uovo, il pecorino, i capperi e il prezzemolo tritati, e 4 cucchiai di pangrattato fino a ottenere un composto abbastanza sodo. Copritelo e lasciatelo riposare per mezz’ora.
Riprendete il composto, prelevandolo a piccole porzioni, e formate con le mani tante polpettine delle dimensioni di una noce. Passatele nel pangrattato mescolato con un po’ di prezzemolo tritato e friggetele in olio ben caldo finché saranno dorate. Servitele decorando con foglie di belga.

]]>