Voi e Marco Bracconi 14/08/2017

L'obiettivo è sbarchi zero sempre: uno Stato senza confini non è uno Stato.
Luciano

Buongiorno, forse una mediazione tra le Ong e chi le sostiene e chi appoggia il codice di condotta Minniti si può trovare nella considerazione che né l'azione delle Ong finora, né il codice Minniti adesso hanno eliminato ed elimineranno, hanno ridotto o ridurranno quei terribili luoghi di detenzione in Libia, in cui sono reclusi i migranti... Grazie
Daniela da Roma
 

Scendendo terra terra, sarebbe interessante sapere anche quanto abbiano guadagnato le ong con i loro salvataggi umanitari. Buona giornata
Francesca
 

A tutti i politici, giornalisti e intellettuali vari che si dicono europeisti: perché, anziché piagnucolare sull'Europa che "ci lascia soli", non chiedete l'elezione di un'assemblea costituente europea per costruire lo Stato Europa, federale, organizzato come la Germania o la Svizzera, eliminando tutti gli stati nazionali? A mio avviso l'alternativa è la dissoluzione dell'Europa.
Paolo
 

E la piantino le ong di fare tante storie. Se vogliono "salvare" gli immigrati, aiutarli vadano in africa o usino le immense risorse che raccolgono x mantenerli. Non pretendano di trasbordarli in italia mettendoli a carico degli italiani e collaborando con gli scafisti nella tratta di esseri umani.
Mara
 

Buongiorno, scrivo in merito all'intervista a Violante che sostiene (come tanti) che le ONG anche involontariamente sostengono i trafficanti invece consegnare i migranti nei centri di tortura libici va bene? Tutti sanno cosa succede in quei centri !!!! Che ipocrisia e che vergogna. Almeno dicessero chiaramente "non li vogliamo" e basta... Mi scusi ma sono veramente disgustata Buona giornata. 
Angela
 da Torino

Ma le mamme e i papà che scendono in piazza, come ieri a Ventimiglia, contro l'apertura di un centro che deve ospitare solo "minori non accompagnati"... cioè bambini e ragazzi che sono arrivati qua, in un altro pianeta, senza nessun genitore e nessun parente... e magari i genitori o i parenti sono morti annegati nel Mediterraneo perché le navi delle ONG sono arrivate tardi... ecco, queste mamme e questi papà, la sera che razza di fiabe raccontano ai loro bambini per farli addormentare? E in che specchi si guardano quando escono dalle camerette dei loro figli? Perché qui siamo molto al di là di qualsiasi tipo di vergogna. Molto al di là... (post di Paolo Limonata su fb).
Paola da Roma
 

Buongiorno, parole esagerate quelle come "lager"? Può darsi, ma l'avete letto l'articolo di ieri di Quirico (uno che ha una certa esperienza...) su La Stampa? Dice: "non potrete dire ignoravo tutto, credevo, mi avevano detto...". Ecco, io temo proprio che tra qualche anno sarà quella la tendenza.
Claudio da Vercelli
 

Alfano e il suo partito politicamente sono poco più del nulla eppure sono lì con un piede di qua ed uno di là sempre in equilibrio per non affondare definitivamente (e perdere le loro poltrone ...) e sembrano essere decisivi per le sorti della politica italiana. Una assurdità. Speriamo vengano cancellati nelle prossime elezioni.
Stefano
 

Boicotterò il Trentino. Dai prodotti alla scelta di soggiorno alpino.
Angela, Firenze
 

La situazione descritta dal medico è la conseguenza della scellerata scelta di insistere sul numero chiuso a medicina... avremo in futuro grande carenza di medici a fronte di tanti volenterosi giovani esclusi e mortificati da test assurdi...
Gisella
 

Buongiorno. Quel medico di famiglia non dice proprio il vero: se va bene stanno in studio 3 ore al giorno per 5 giorni. Quelli che vanno ancora a far visita a casa si contano come le mosche bianche dell'Australia. Altra cosa la sostituzione su cui concordo.
Domenico.
 

Il medico di famiglia ha perfettamente ragione. La "realtà" di questa professione è che, con le varie riforme, è diventata molto più impegnativa e poco pagata. Probabilmente questa figura andrà sparendo, e sarà un danno per la salute dei cittadini e i costi della sanità. Francesca 

Non c'è educazione sanitaria Affollamento di pronto soccorso da codici bianchi, anziani che affollano tutti i giorni senza reali necessità gli studi dei medici di base Poi le vere emergenze rischiano.PS gli stipendi dei medici di base non sono bassi.
Paola
 

Sono cittadino di Trento, ho vissuto da vicino la vicenda dell'orsa. Mi dichiaro del tutto a favore dell'abbattimento. per due anni dalle autorità è stata sottovalutato e gestito in maniera ondivaga un problema già evidente di sovrappopolazione e di aumentato rischio per l'uomo.
Carlo.
 

Quanti animali (anche orsi) saranno morti per questi incendi?
Grazia, Trieste
 

Scuola di genitorialità: l'importante è non fare i figli al di fuori di una progettualita di coppia Ne prenda atto la Chiesa ed il Papa anche per quanto riguarda il controllo delle nascite .Sono certi genitori che fanno paura !!!
Paola
 

Corsi per genitori: bene finalmente! il problema é come farli e a partire da quando, credo che occorra cominciare dai primissimi anni (0-3) e poi bisogna creare dei momenti d'incontro e discussione, ci sono già molte esperienze in atto speriamo si parta da questo
Marta
 

Gli adolescenti, oltre ad essere educati alla responsabilità, devono essere educati anche alla rinunzia.
Tommaso da Siena, pensionato di 86 anni
 

Da tempo non si sentiva una telefonata da parte di un medico di base. Si lamenta lui ci lamentiamo noi. Appena si parla di riforma dei medici di famiglia, tutti insorgono!!! Altra lobby??
Roberto da Ravenna
 

Sono una insegnante in pensione della scuola media : negli anni '80 ho seguito molto i corsi proposti dalla associazione Genitori Sempre. Mi fa piacere che il tema venga ripreso e finalmente si capisca che scuola e famiglia devono camminare insieme 

I ragazzi sono l'espressione della societa che abbiamo creato noi adulti e loro si sono adeguati
Nicola da Bari 

Obbligare alla genitorialità è una forzatura, tuttavia i genitori di questo periodo storico sono inadeguati perché hanno voluto negare quei principi di buon senso che si sono voluti far passare per fascisti e perché anche i quarantenni giocano a fare gli adolescenti e ancora perché facendo un solo, al massimo due figli, si punta tutto su di loro.
Daniele Droghetti da Masi Torello
 

I dati OCSE confermano che Italia ha il più alto numero di medici di base per 1000 abitanti. Mentre ha la metà, rispetto al necessario di infermieri. Serve un servizio sanitario che faccia perno sull assistenza territoriale rinnovando il ruolo degli infermieri. La gente diviene sempre più anziana. Ha patologie croniche è sempre meno acute.
Marisa, Bologna
 

Che ne direste di corsi di formazione per l'eleggibilità in Parlamento? 

Quanti extra comunitari illegali invasano i pronto soccorsi xke non hanno il medico di base?
Mauro 

Benissimo la protesta dei genitori a ventimiglia!Devono proteggere il futuro dei loro figli. I "bambini" non accompagnati sono ragazzi che dichiarano 16/17 anni, non sono obbligati a sottoporsi a lastre x verificare l'età vera .E' un altro imbroglio. Si ragioni con la testa per favore!
Maria
 

Più che un corso sulla genitorialità servirebbe un corso per una nuova paternità ovvero insegnare ai padri a condividere al 50% del carico domestico laddove la donne lavoratrici non siano doppiamente caricate rispetto agli uomini
Mmarina - Bolzano
 

Salve, voglio solidarizzare con chi salva le persone in mare. Viva la Juventa e MSF. Fermare la nave nera. Non si può lasciare le persone in mano agli aguzzini libici. Organizzare viaggi sicuri e accoglienza degna e onesta.
Nino di Turate
 

Ai corsi per genitori con partecipazione volontaria (già fatti il diverse scuole) vengono solo una parte dei genitori e solo quelli già più sensibili e attenti all'educazione dei figli, perciò ritengo sia necessario renderli obbligatori.
Corinna
 

La sospensione del pagamento delle tasse per le aree terremotate cancellata perché considerata una forma di "aiuti di stato". Lo trovò assurdo in una Europa che ha 27 regimi fiscali diversi e dove le imprese italiane trasferiscono la sede a Lussemburgo per godere di regimi fiscali agevolati.
Ester da Roma ma al momento in Germania
 

Quell'uomo che sarebbe stato aggredito dall'orso in un luogo dove è proibito andare (all' uomo) ha subito qualche sanzione ???. Ciao Enrico di Giaveno 

Buongiorno, non capisco perché il governo pretenda tasse da chi ha avuto seri danni della sua attività dal terremoto. Sarebbe più semplice e giusto ed equo non pretender nulla per un periodo temporale proporzionale ai danni subiti. Del resto molti fondi sono stati raccolti per es. con gli sms. Che fine hanno fatto?
Simonetta da Treviso
 

Rai.it

Siti Rai online: 847