GazzetTinto

Pansotti ripieni di “prebuggiun” con pesto al mortaio

Come eravamo Juri Risso

    » Segnala ad un amico

    Difficoltà: Facile
    Tipologia: Primi Piatti
    Tempo di preparazione: 20 Min

    Ingredienti: Ingredienti per la pasta: 150g di farina “00” 50g di farina manitoba 1 uovo vino bianco secco q.b. acqua q.b. Ingredienti per il prebuggiun: 100g di bietole 100g di borragine 100g di spinaci 100g di scarola 100g di prescinseua (ricotta) 80g di formaggio grana 2 uova 1 mazzetto di maggiorana fresca sale e pepe q.b. Ingredienti per il pesto al mortaio: 50g di foglioline di basilico ligure di Prà ½ bicchiere di olio extravergine di oliva 2 cucchiai di formaggio grana e 2 cucchiai di pecorino sardo 2 spicchi di aglio di Vessalico 1 cucchiaio di pinoli qualche grano di sale grosso

    Procedimento:

    Lavare e cuocere in poca acqua leggermente salata le varie verdure, partendo da quelle
    più dure come la borragine. Scolarle e, una volta raffreddate, tritarle.
    Amalgamarle alla prescinseua, al grana, alle uova e alla maggiorana.
    Regolare di sale. Preparare l'impasto con le farine, le uova e il vino bianco, tirando una
    sfoglia molto sottile. Ricavare dei quadrati di circa 12 cm di lato e mettere al centro
    di ciascun quadrato un cucchiaio di ripieno. Chiudete la pasta a mo’ di fagottino e
    sigillare i lembi con una lieve pressione delle dita. Lasciar asciugare.
    Per il pesto: lavare le foglie di basilico e lasciarle asciugare su un canovaccio.
    Pestare al mortaio l’aglio con il basilico e qualche grano di sale grosso.
    Aggiungere i pinoli e continuare a pestare.
    A questo punto, unire i due formaggi grattugiati e l’olio. Mettere da parte il composto
    ottenuto e ripetere l’operazione. Cuocere i pansotti in abbondante acqua salata,
    condirli con il pesto e qualche cucchiaiata di acqua di cottura della pasta.