La panzanella fresca e fritta vs La panzanella di mare Sfida in famiglia Ingredienti: Facile Primi Piatti 20 Min Procedimento: La panzanella fresca e fritta Ingredienti: 300 g di pane 600 g di pomodori tondi lisci 400 g di cetrioli 200 g di cipolla rossa 1 mazzo di basilico 1 pagnotta grande di pane 1 pomodoro verde grande 100 g di pan grattato 100 g di farina 00 3 uova olio di semi di arachidi olio extravergine di oliva q.b. aceto di vino rosso q.b. sale q.b. Procedimento: Tagliare i pomodori rossi e condirli con il sale per fargli fare l'acqua di vegetazione.Passare velocemente sotto l'acqua il pane tagliato a fette e lasciarlo ammorbidire per qualche secondo. Tagliare la cipolla ad anelli e lasciarla immersa in acqua per qualche minuto. Tagliare il cetriolo a fettine e lasciarlo da parte. Tagliare il pomodoro verde a fette. Mescolare farina, pangrattato e sale. passare ogni singola fetta do pomodoro prima nell'uovo sbattuto e poi nel composto di farina e pangrattato. Friggere le fette di pomodoro. Spezzettare in una zuppiera il pane, farlo a pezzi non regolari e strizzarlo per togliere l'acqua in eccesso. Versarvi sopra il pomodoro a pezzi con la sua acqua di vegetazione e condire con sale, olio e aceto. Infine aggiungere la cipolla, il cetriolo e il basilico. Svuotare la pagnotta a mó di cestino. Versare la panzanella pronta all'interno della pagnotta di pane. La panzanella di mare Ingredienti: 2 triglie medie 3 totani 1 scorfano o gallinella 15 cozze 15/20 vongole veraci 5 gamberoni 15 g di cipollotti freschi 1 mazzo di prezzemolo 100 ml di vino bianco 1 spicchio di aglio peperoncino fresco q.b. Per il condimento del pane:300 g di pane 400 g di pomodori rossi lisci 2 zucchine piccole 100 g di cipolla rossa 1 mazzo di basilico 50 g di aceto di mele olio extravergine di oliva sale e pepe Procedimento: Pulire triglie e scorfano (o gallinella) e ricavarne dei filetti. Tagliare i filetti a losanghe. Pulire i gamberoni lasciando solo le teste.Mettere le losanghe di pesce, il totano tagliato ad anelli e i gamberoni a marinare con olio, sale, prezzemolo, i cipollotti tritati e pochissimo vino. Far riposare il tutto per qualche minuto. Far aprire cozze e vongole con aglio, vino bianco e peperoncino. Tenere da parte il sughetto delle cozze e delle vongole. Per il condimento del pane:tagliare i pomodori a pezzetti, privarli dei semi e condirli con sale e olio.Affettare le zucchine a mezzaluna e condirle con sale e olio.Tagliare la cipolla a fettine sottili e metterla in acqua. Bruschettare il pane precedentemente tagliato a fette. Tagliarlo poi a quadretti regolari. In un piatto piano, disporre i quadretti di pane arrostito e spruzzarvi, con lo spruzzino apposito, il brodo di cozze e vongole. Con un altro spruzzino, irrorare il tutto di aceto di mele. Condire il tutto con i pomodori, le zucchine, la cipolla e il basilico tagliato grossolanamente. A questo punto, saltare in poco olio il pesce che era in marinatura e unirlo al tutto. Procedimento:
La panzanella fresca e fritta

Ingredienti:
300 g di pane 600 g di pomodori tondi lisci 400 g di cetrioli 200 g di cipolla rossa 1 mazzo di basilico 1 pagnotta grande di pane 1 pomodoro verde grande 100 g di pan grattato 100 g di farina 00 3 uova olio di semi di arachidi olio extravergine di oliva q.b. aceto di vino rosso q.b. sale q.b.

Procedimento:
Tagliare i pomodori rossi e condirli con il sale per fargli fare l'acqua di vegetazione.Passare velocemente sotto l’acqua il pane tagliato a fette e lasciarlo ammorbidire per qualche secondo. Tagliare la cipolla ad anelli e lasciarla immersa in acqua per qualche minuto. Tagliare il cetriolo a fettine e lasciarlo da parte. Tagliare il pomodoro verde a fette. Mescolare farina, pangrattato e sale. passare ogni singola fetta do pomodoro prima nell’uovo sbattuto e poi nel composto di farina e pangrattato. Friggere le fette di pomodoro. Spezzettare in una zuppiera il pane, farlo a pezzi non regolari e strizzarlo per togliere l'acqua in eccesso. Versarvi sopra il pomodoro a pezzi con la sua acqua di vegetazione e condire con sale, olio e aceto. Infine aggiungere la cipolla, il cetriolo e il basilico. Svuotare la pagnotta a mó di cestino. Versare la panzanella pronta all’interno della pagnotta di pane.

La panzanella di mare

Ingredienti:
2 triglie medie 3 totani 1 scorfano o gallinella 15 cozze 15/20 vongole veraci 5 gamberoni 15 g di cipollotti freschi 1 mazzo di prezzemolo 100 ml di vino bianco 1 spicchio di aglio peperoncino fresco q.b.
Per il condimento del pane:300 g di pane 400 g di pomodori rossi lisci 2 zucchine piccole 100 g di cipolla rossa 1 mazzo di basilico 50 g di aceto di mele olio extravergine di oliva sale e pepe

Procedimento:
Pulire triglie e scorfano (o gallinella) e ricavarne dei filetti. Tagliare i filetti a losanghe. Pulire i gamberoni lasciando solo le teste.Mettere le losanghe di pesce, il totano tagliato  ad anelli e i gamberoni  a marinare con olio, sale, prezzemolo, i cipollotti tritati e pochissimo vino. Far riposare il tutto per qualche minuto. Far aprire cozze e vongole con aglio, vino bianco e peperoncino. Tenere da parte il sughetto delle cozze e delle vongole.
Per il condimento del pane:tagliare i pomodori a pezzetti, privarli dei semi e condirli con sale e olio.Affettare le zucchine a mezzaluna e condirle con sale e olio.Tagliare la cipolla a fettine sottili e metterla in acqua. Bruschettare il pane precedentemente tagliato a fette. Tagliarlo poi a quadretti regolari. In un piatto piano, disporre i quadretti di pane arrostito e spruzzarvi, con lo spruzzino apposito, il brodo di cozze e vongole. Con un altro spruzzino, irrorare il tutto di aceto di mele. Condire il tutto con i pomodori, le zucchine, la cipolla e il basilico tagliato grossolanamente. A questo punto, saltare in poco olio il pesce che era in marinatura e unirlo al tutto.





]]>