GazzetTinto

Arancini con ricotta, spinaci e uova di quaglia

La ricetta del giorno di Sergio Barzetti

    » Segnala ad un amico

    Cuoco: Sergio Barzetti
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti: Ingredienti per 4 persone: 250 g di riso S. Andrea 1 costa di sedano 1 carota ½ cipolla bionda 400 g di spinaci freschi 100 g di parmigiano 100 g di ricotta 100 g di burro 8 uova di quaglia Latte q.b. Farina di farro bianco q.b. 500 g di pane grattugiato olio di semi di arachide noce moscata alloro sale pepe

    Procedimento:
    Fate bollire il sedano, la carota e la cipolla con una foglia di alloro in abbondante acqua. Aggiungete il riso e fate cuocere per circa 15 minuti. Scolate il riso e mantecatelo con il burro, metà del parmigiano stendete lo in un vassoio per farlo raffreddare. Nel frattempo rassodate e sgusciate le uova di quaglia. Lavate gli spinaci e scottateli in una padella coperchiata con un goccio di acqua. Spegnete il fuoco dopo pochi minuti, salate, pepate e tenete da parte. Amalgamate la ricotta con gli spinaci, una grattugiata di noce moscata ed il restante parmigiano. Regolate di sapidità e pepate. Allargate sul palmo della mano il riso a cucchiaiate e farcite con il composto di  ricotta e spinaci ed un uovo di quaglia al centro. Formate delle palline di riso di forma e dimensioni regolari (arancini). Preparate una pastella con farina di farro bianco e latte (in alternativa acqua) che risulti di consistenza simile a quella del composto per le crespelle. Tuffate gli arancini nella pastella, poi fateli roteare nel pangrattato e friggeteli in olio caldo per qualche minuto fino alla doratura desiderata. Scolate e servite accompagnando a piacere.