Torta di carciofi Le insegnanti di cucina Antonella cucina con Maria Greco Naccarato Ingredienti: Per la torta: 2 panetti di sfoglia, 15 carciofi, 100g prosciutto crudo tagliato sottile, 200g emmenthal grattugiato, 1 uovo, 40g burro, 1 cipolla, 250cc di vino bianco, succo di 2 limoni, 30g prezzemolo tritato, sale e pepe Per la besciamella: 50g burro, 60g farina, 450 cc di latte, 1 punta di dado in granuli Le Maestre di Cucina Contorni 50 min Difficile Procedimento: Pulire i carciofi, eliminando i primi due giri di foglie esterne, conservando la base ed il cuore dei gambi. Tagliare in quarti e metterli in una bacinella con acqua e il succo dei limoni perché non anneriscano. Pulire e tritare la cipolla, in una casseruola riscaldare l'olio con il burro, aggiungere la cipolla e lasciare soffriggere a fiamma bassa qualche minuto, poi unire i carciofi tagliati e scolati. Salare subito in modo che rimangano bianchi, sfumare con il vino bianco e cuocere per circa 20 minuti. Mentre i carciofi cuociono preparare la besciamella: sciogliere il burro, unire la farina e lasciare tostare qualche minuto, quindi fuori dal fuoco versare lentamente il latte caldo mescolando. Rimettere sul fuoco fino a farla rapprendere, regolare di sale e pepe e completare la cottura in 8 minuti. Unire la besciamella ai carciofi, l'emmenthal grattugiato e il prezzemolo. Stendere una prima sfoglia sul fondo di una tortiera a cerniera, bucherellarla con una forchetta, disporre sul fondo metà del prosciutto, coprire con i carciofi, terminare con il restante prosciutto. Dalla seconda sfoglia ritagliare un disco della stessa misura della tortiera, appoggiarlo sulla torta, spennellare con l'uovo sbattuto, ripiegare tutto il bordo della prima sfoglia per chiudere, pennellare anche il bordo. Fare dei tagli sottilissimi, preparare dei decori, infornare a 220° per 10 minuti in basso, poi a 200° per altri 20 minuti. Procedimento:

Pulire i carciofi, eliminando i primi due giri di foglie esterne, conservando la base ed il cuore dei gambi. Tagliare in  quarti e metterli in una bacinella con acqua e il succo dei limoni perché non anneriscano.
Pulire e tritare la cipolla, in una casseruola riscaldare l’olio con il burro, aggiungere la cipolla e lasciare soffriggere a fiamma bassa qualche minuto, poi unire i carciofi tagliati e scolati. Salare subito in modo che rimangano bianchi, sfumare con il vino bianco e cuocere per circa 20 minuti.
Mentre i carciofi cuociono preparare la besciamella: sciogliere il burro, unire la farina e lasciare tostare qualche minuto, quindi fuori dal fuoco versare lentamente il latte caldo mescolando. Rimettere sul fuoco fino a farla rapprendere, regolare di sale e pepe e completare la cottura in 8 minuti. Unire la besciamella ai carciofi, l’emmenthal grattugiato e il prezzemolo.
Stendere una prima sfoglia sul fondo di una tortiera a cerniera, bucherellarla con una forchetta, disporre sul fondo metà del prosciutto, coprire con i carciofi, terminare con il restante prosciutto. Dalla seconda sfoglia ritagliare un disco della stessa misura della tortiera, appoggiarlo sulla torta, spennellare con l’uovo sbattuto, ripiegare tutto il bordo della prima sfoglia per chiudere, pennellare anche il bordo. Fare dei tagli sottilissimi, preparare dei decori, infornare a 220° per 10 minuti in basso, poi  a 200° per altri 20 minuti.









                                                            














]]>