VUOI PARTECIPARE COME CONCORRENTE ALLA PROSSIMA EDIZIONE DE “LA PROVA DEL CUOCO (LOGO)”? CHIAMA LO 02 89919903

GazzetTinto

Sogliole in saor all' Asti spumante

Le insegnanti di cucina Elisa cucina con Susanna Badii

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Le Maestre di Cucina
    Difficoltà: Facile
    Tipologia: Secondi
    Tempo di preparazione: 20 Min

    Dosi per 4 persone: 500 gr di porri tagliati a fette sottili, 1 foglia di alloro, olio extra vergine d’oliva q.b., 120 gr di Asti spumante, 18 gr d’aceto bianco, 3 sogliole spellate, farina q.b., 1 cucchiaio di pinoli italiani, 1 cucchiaio di uvetta, 2 cucchiai di fumetto ristretto ricavato dalle lische delle sogliole, 100 gr di Asti spumante

    Per decorare: gambi di prezzemolo, foglie di alloro

    Procedimento:
    Far sudare i porri nell’olio con la foglia d’alloro fin quando non saranno completamente disfatti e badando che non scuriscano. Aggiustare di sale e pepe, unire l’Asti e l’aceto, alzare la fiamma e far sfumare bene l’alcool. Frullare la purea ottenuta ed unirvi la metà dei pinoli e la metà dell’uvetta precedentemente ammollata. Sfilettare le sogliole, arrotolare i filetti su se stessi, legarli con un giro di filo, infarinarli leggermente e friggerli in olio caldo. Scolarli su carta da cucina ed eliminare il filo. Disporre su di un vassoio in modo armonico la purea di porri, i gambi di prezzemolo e i filetti di sogliola. Far ridurre i 100 gr di spumante fino ad ottenerne due cucchiai, unirlo al fumetto ristretto e versare qualche goccia del composto in ogni rotolino di sogliola. Decorare con l’alloro, i pinoli e l’uvetta rimasti.