Gentiori chioccia anche all'Università

Il dato dell'influenza genitoriale nella scelta universitaria è dovuto all'assenza di alcun ruolo del sistema educativo in tali scelte.
In molti paesi europei e non, esiste - nel curriculum e nell'offerta formativa - una preparazione alla carriera lavorativa incorporata nel progetto educativo, e gestita direttamente dalle scuole. Questo esiste già dall'equivalente del secondo/terzo anno della scuola superiore. 
Tale programmazione include un'esperienza lavorativa di alcune settimane presso la ditta che più si avvicina alle potenzialità dell'individuo.
Ovviamente figure preposte, come il Career Advisor, svolgono un ruolo in questo processo - e non un docente non competente in questo campo o un genitore ben disposto.
L'Italia è, anche in questo cruciale compito rispetto ai giovani, indietro.

Renata Summo-O'Connell     
 

Rai.it

Siti Rai online: 847