Pappardelle verdi con funghi e castagne La sfoglina Alessandra Spisni Ingredienti: Per le pappardelle: 400 g di farina 3 uova 50 g di spinaci cotti Per la salsa: 1 piccola carota 1/2 costa di sedano 1 cipollina bianca 100 g di lardo affettato sottile 400 g di funghi misti di coltura 200 g di castagne bollite 100 g di burro Qualche ago di timo Un bicchierino di grappa Le Maestre di Cucina Primi Piatti ALESSANDRA SPISNI Procedimento: Lava, pulisci e riduci a piccoli dadi gli odori. Taglia a striscioline il lardo. In un tegame largo scalda con un filo di olio extravergine di oliva, le striscioline di lardo Nel grasso rosola gli odori a cubetti. Lava e taglia i funghi dopo aver eliminato la parte finale del gambo con attaccate le radicette sporche di terra. Aggiungi i funghi agli odori abbrustoliti con anche il timo ed insaporisci con sale e pepe. Cuoci con coperchio a fuoco medio per 10 minuti, poi scopri e lascia asciugare. In una padellina a parte, nel burro ben caldo, rosola le castagne pelate e fatte a grosse briciole. Bagna con grappa e lascia evaporare l'alcool. Prepara la sfoglia verde. Stendi e arrotola la pasta. Taglia la pasta a pappardelle. Srotola le pappardelle e lasciale aperte sul tagliere. Cuoci in acqua bollente salata le pappardelle verdi. Scola al dente. In una terrina, unisci le pappardelle cotte in acqua bollente salata, le castagne con il loro sugo ed il condimento di funghi. Mescola e servi accompagnate da formaggio grattugiato non troppo stagionato. Procedimento:
Lava, pulisci e riduci a piccoli dadi gli odori. Taglia a striscioline il lardo. In un tegame largo scalda con un filo di olio extravergine di oliva, le striscioline di lardo Nel grasso rosola gli odori a cubetti. Lava e taglia i funghi dopo aver eliminato la parte finale del gambo con attaccate le radicette sporche di terra. Aggiungi i funghi agli odori abbrustoliti con anche il timo ed insaporisci con sale e pepe. Cuoci con coperchio a fuoco medio per 10 minuti, poi scopri e lascia asciugare. In una padellina a parte, nel burro ben caldo, rosola le castagne pelate e fatte a grosse briciole. Bagna con grappa e lascia evaporare l’alcool. Prepara la sfoglia verde. Stendi e arrotola la pasta. Taglia la pasta a pappardelle. Srotola le pappardelle e lasciale aperte sul tagliere. Cuoci in acqua bollente salata le pappardelle verdi. Scola al dente. In una terrina, unisci le pappardelle cotte in acqua bollente salata, le castagne con il loro sugo ed il condimento di funghi. Mescola e servi accompagnate da formaggio grattugiato  non troppo stagionato. 


 

]]>