Carlo Cambi:la giusta spesa - I peperoni Augusto Tocci Non solo Chef Ingredienti: CARLO CAMBI Non solo Chef Procedimento: Il peperone è una solanacea che viene coltivata come pianta annuale. La fioritura avviene continuamente da maggio a settembre è perciò possibile trovare sulla pianta boccioli, fiori e frutti acerbi e maturi. Il peperone è originario delle regioni tropicali e subtropicali dell'America Centrale e iniziò a diffondersi in Europa solo dopo la scoperta dell'America. Questi ortaggi dalle diverse forme e colori sono ricchissimi di vitamina C e contengono una modesta quantità di provitamina A. I peperoni sono molto variabili per dimensioni, forme, colore e spessore. Il colore: il gusto cambia a seconda del loro colore. Quelli verdi sono i peperoni raccolti prima della piena maturità; se fossero lasciati sulla pianta diventerebbero gialli o rossi secondo la varietà. Quelli rossi hanno una polpa croccante, spessa e zuccherina mentre i gialli sono succosi e teneri. Le varietà più diffuse sono: - Peperoni rossi/gialli/verdi quadrati: sono grossi, di forma quadrata a quattro lobi. Il colore dapprima verde,diventa a maturazione rosso, giallo oppure mantiene lo stesso colore a seconda delle sottovarietà di appartenenza. Possiedono una polpa carnosa e un sapore dolce. - Peperoni rossi/gialli/verdi lunghi: hanno una forma allungata, la polpa è carnosa e sempre di sapore dolce. Procedimento:
Il peperone è una solanacea che viene coltivata come pianta annuale. La fioritura avviene continuamente da maggio a settembre è perciò possibile trovare sulla pianta boccioli, fiori e frutti acerbi e maturi.
Il peperone è originario delle regioni tropicali e subtropicali dell'America Centrale e iniziò a diffondersi in Europa solo dopo la scoperta dell'America.
Questi ortaggi dalle diverse forme e colori sono ricchissimi di vitamina C e contengono una modesta quantità di provitamina A.
I peperoni sono molto variabili per dimensioni, forme, colore e spessore.
Il colore: il gusto  cambia a seconda del loro colore.
Quelli verdi sono i peperoni raccolti prima della piena maturità; se fossero lasciati sulla pianta diventerebbero gialli o rossi secondo la varietà.
Quelli rossi hanno una polpa croccante, spessa e zuccherina mentre i gialli sono succosi e teneri.
Le varietà più diffuse sono:
- Peperoni rossi/gialli/verdi quadrati: sono grossi, di forma quadrata a quattro lobi. Il colore dapprima verde,diventa a maturazione rosso, giallo oppure mantiene lo stesso colore a seconda delle sottovarietà di appartenenza. Possiedono una polpa carnosa e un sapore dolce.
- Peperoni rossi/gialli/verdi lunghi: hanno una forma allungata, la polpa è carnosa e sempre di sapore dolce.

]]>