Logo Rai3


Solisti

Gautier Capuçon

Violoncello

Nato a Chambéry nel 1981, ha studiato con Annie Cochet-Zakine, Philippe Muller e, a Vienna, con Heinrich Schiff. Nel 2001 è stato nominato “Révélation soliste instrumental de l’année” al Victoires de la Musique e nel 2004 ha ricevuto l’ “Echo Preis” della televisione tedesca e il “Borletti-Buitoni Trust Award”. Come solista ha suonato con orchestre prestigiose, tra cui: Orchestre de Paris, Orchestre National de France, Orchestre Philharmonique de Radio France, Münchner Philharmoniker, WDR di Colonia, Deutsches Symphonie-Orchester di Berlino, Orchestra di Santa Cecilia, Houston e Detroit Symphony, Washington National Orchestra, Philadelphia Symphony, sotto la direzione, fra gli altri, di Christoph Eschenbach, Tugan Sokhiev, Paavo Järvi, Hugo Wolff, Myung-Whun Chung, Leonard Slatkin e Charles Dutoit.

E’ ospite dei più importanti festival di musica da camera e collabora spesso con il fratello Renaud, e con artisti come Daniel Barenboim, Frank Braley, Gabriela Montero, Viktoria Mullova, Mikhail Pletnev, Vadim Repin e Jean-Yves Thibaudet.

Per EMI ha registrato i Trii di Haydn e Mendelssohn con Martha Argerich e il fratello, e il Trio n. 2 di Šostakovič con Martha Argerich e Maxim Vengerov.

Per Virgin Classics ha registrato fra gli altri: i Concerti di Haydn con la Mahler Chamber Orchestra diretta da Daniel Harding (incisione vincitrice del “Diapason d’Or” e dello “Choc du Monde de la Musique”); i Trii di Brahms con il fratello e Nicholas Angelich (“Preis der Deutschen Schallplattenkritik”, “Diapason d’Or”, “Choc”).

Suona un violoncello Matteo Goffriler del 1701.

Rai.it

Siti Rai online: 847