Caramelle con cime di rapa e ricotta La maestra della pasta fresca Alessandra Spisni Ingredienti: Ingredienti per 4 persone: 400 g di farina da sfoglia 4 uova 400 g di cime di rapa 200 g di ricotta vaccina 1 spicchio d'aglio Un bel ciuffo di prezzemolo Un pugno di mollica di pane Latte q.b. 1 Uovo 350 g di pomodorini ciliegini 1 bel mazzo di basilico 1 spicchio d'aglio olio extravergine d'oliva Sale e pepe Le Maestre di Cucina Media Primi Piatti 40 min ALESSANDRA SPISNI Procedimento: Pulisci le cime di rapa eliminando le foglie esterne più dure. Sfilaccia le foglie e il gambo delle cime di rapa. Lessa in abbondante acqua salata. Lascia cuocere per 10 minuti, scola e strizza bene. Prepara un trito con le cime di rapa strizzate, lo spicchio d'aglio e il prezzemolo. In una ciotola unisci la ricotta, l'uovo, e il trito di verdure. Immergi la mollica di pane nel latte, strizzala ed aggiungila al ripieno. Amalgama bene. Aggiusta con il sale e il pepe. Impasta la sfoglia preparando la classica fontana. Amalgama le uova e la farina fino ad ottenere un panetto elastico. Lascia riposare qualche minuto. Stendi l'impasto e tira la sfoglia. Con un mattarello tagliapasta taglia la sfoglia come per i tortelloni.Farcisci moderatamente con il ripieno di cime di rapa preparato e chiudi come se fosse una caramella dolce. Stringi il lato come per gli strichetti. Lessa la pasta in abbondante acqua bollente salata. Prepara il soffritto con uno spicchio d'aglio e l'olio extra vergine d'oliva.Versa nella padella i pomodorini ciliegini tagliati a metà e lascia cuocere per qualche minuto. Scola la pasta e unisci in padella con il condimento. Lascia insaporire.Una volta impiattato decorare con basilico fresco. Procedimento:
Pulisci le cime di rapa eliminando le foglie esterne più dure. Sfilaccia le foglie e il gambo delle cime di rapa. Lessa in abbondante acqua salata. Lascia cuocere per 10 minuti, scola e strizza bene. Prepara un trito con le cime di rapa strizzate, lo spicchio d’aglio e il prezzemolo. In una ciotola unisci la ricotta, l’uovo, e il trito di verdure. Immergi la mollica di pane nel latte, strizzala ed aggiungila al ripieno. Amalgama bene. Aggiusta con il sale e il pepe. Impasta la sfoglia preparando la classica fontana. Amalgama le uova e la farina fino ad ottenere un panetto elastico. Lascia riposare qualche minuto. Stendi l’impasto e tira la sfoglia. Con un mattarello tagliapasta taglia la sfoglia come per i tortelloni.Farcisci moderatamente con il ripieno di cime di rapa preparato e chiudi come se fosse una caramella dolce. Stringi il lato come per gli strichetti.  Lessa la pasta in abbondante acqua bollente salata. Prepara il soffritto con uno spicchio d’aglio e l’olio extra vergine d’oliva.Versa nella padella i pomodorini ciliegini tagliati a metà e lascia cuocere per qualche minuto. Scola la pasta e unisci in padella con il condimento. Lascia insaporire.Una volta impiattato decorare con basilico fresco. 

]]>