Lasagne prezzemolate con palombo e vongole Le nuove maestre di cucina Antonella cucina con Alessandra Spisni Ingredienti: 300 gr di farina per sfoglia 3 uova un mazzolino di prezzemolo fresco sale, pepe macinati 800 gr di palombino 500 gr di vongole uno spicchio di aglio 400 gr di pomodorini olio extravergine di oliva 50 gr di burro Le Maestre di Cucina Media 30 min Primi Piatti Procedimento: Con la farina, le uova ed il prezzemolo, impasta tira e prepara la sfoglia. Pulisci dall'osso centrale e taglia a piccoli pezzi il palombo. Lava e sbatti le vongole per eliminare eventuale sabbia. In un tegame scalda il burro e metti l'osso di palombo tagliato in due o tre pezzi. Giralo su tutti i lati e unisci i pomodori tagliati a spicchi e lo spicchio d'aglio tagliato a metà. Insaporisci con sale e pepe e lascia cuocere 10 minuti a tegame coperto e fiamma bassa. In una padella scalda tre cucchiai di olio extravergine d'oliva e metti le vongole, copri con coperchio e alza la fiamma affinché si aprano. Appena tutte aperte, spegni e togli dal fuoco. Dividi la conchiglia dalla vongola, conservando quest'ultima ed eliminando la conchiglia. Con un colino, filtra il liquido di vongola rimasto sul fondo della padella ed uniscilo al pomodoro ormai cotto. Metti a bollire una pentola d'acqua e prepara una bacinella con acqua fredda salata in cui raffreddare la sfoglia una volta cotta. Cuoci la sfoglia dopo averla tagliata a pezzi della dimensione giusta per la teglia e raffreddala immediatamente. Alterna strati di sfoglia condita con il pomodoro, su cui distribuirai sia le vongole che il palombo ad ogni strato in maniera regolare ed uniforme. Termina con uno strato di sfoglia appena spennellata di pomodoro Cuoci in forno per 15 minuti a 180° fino a che la sfoglia finale risulta croccante. Non fare mai più di quattro strati compreso l'ultimo senza pesce. Procedimento:

Con la farina, le uova ed il prezzemolo, impasta tira e prepara la sfoglia.
Pulisci dall’osso centrale e taglia a piccoli pezzi il palombo. Lava e sbatti le vongole  per eliminare eventuale sabbia. In un tegame scalda il burro e metti l’osso di palombo tagliato in due o tre pezzi. Giralo su tutti i lati e unisci i pomodori tagliati a spicchi e lo spicchio d’aglio tagliato a metà. Insaporisci con sale e pepe e lascia cuocere 10 minuti a tegame coperto e fiamma bassa. In una padella scalda tre cucchiai di olio extravergine d’oliva  e metti le vongole, copri con coperchio e alza la fiamma affinché si aprano. Appena tutte aperte, spegni e togli dal fuoco. Dividi la conchiglia dalla vongola, conservando quest’ultima ed eliminando la conchiglia. Con un colino, filtra il liquido di vongola rimasto sul fondo della padella ed uniscilo al pomodoro ormai cotto. Metti a bollire una pentola d’acqua e prepara una bacinella con acqua fredda salata in cui raffreddare la sfoglia una volta cotta. Cuoci la sfoglia dopo averla tagliata a pezzi della dimensione giusta per la teglia e raffreddala immediatamente. Alterna strati di sfoglia condita con il pomodoro, su cui distribuirai sia le vongole che il palombo  ad ogni strato in maniera regolare ed uniforme. Termina con uno strato di sfoglia appena spennellata di pomodoro Cuoci in forno per 15 minuti a 180° fino a che la sfoglia finale risulta croccante. Non fare mai più di quattro strati compreso l’ultimo senza pesce.

]]>