Anna Dente: la grande cucina romana - trionfo di carciofi Pane e Pizza Pane e Pizza Procedimento: ANNA DENTE è l'Ambasciatrice della cucina san cesarese e romana nel mondo. E' nata il 25 dicembre del 1943 nella Borgata Rurale di San Cesareo, allora frazione del comune di Zagarolo, in provincia di Roma, durante una delle ondate di bombardamenti che le fortezze volanti americane operavano a sud di Roma per preparare lo sbarco alleato di Anzio e Nettuno, avvenuto il 22 gennaio del 1944. San Cesareo era allora al centro della Tenuta Agricola dell'O.N.C., 1600 ettari intensivamente coltivati a grano, granturco, vigneti, frutteti, orti ed allevamenti di bestiame bovino, ovino e suino. Fin da bambina ha iniziato a lavorare nelle due attività che svolgevano i suoi genitori cioè la conduzione di una macelleria – norcineria e la lavorazione di alcuni ettari di terra coltivati a grano, granturco, vigneti da vino e da tavola, frutteti ed orti; frequentava spesso le cucine delle osterie gestite a Roma dalla zia Ada, dove fu iniziata alla verace cucina romanesca. Dopo oltre quaranta anni di lavoro nella macelleria e nell'azienda agricola di famiglia, nel 1995 ha deciso, insieme a tutta la famiglia, di aprire un ristorante per "salvare" le preparazioni culinarie della tradizione romano-laziale e più specificatamente, dell'area della Campagna Romana tra i Castelli Romani e Prenestini. Così è nata " L' Osteria di San Cesario" che nel giro di pochi anni si è affermata come uno dei locali di riferimento della cultura culinaria romano – laziale. Anna Dente, conosciuta come la "Sora Anna" è stata definita "la Regina della Matriciana" da Stefano Bonilli del Gam¬bero Rosso; "la Sacerdotessa dell'Autentica Cucina Tradizionale Romana" , e "la Regina della Cucina Romana" dal grande Chef Heinz Beck. Anna viene a prepararci le LANE (pasta fresca fatta in casa) con i CARCIOFI (romani, ovviamente) e i CARCIOFI FRITTI DORATI, ALLA ROMANA E ALLA GIUDIA. Procedimento:

ANNA DENTE  è l’Ambasciatrice della cucina san cesarese e romana nel mondo.  E’  nata il 25 dicembre del 1943 nella Borgata Rurale di San Cesareo, allora frazione del comune di Zagarolo, in provincia di Roma, durante una delle ondate di bombardamenti che le fortezze volanti americane operavano a sud di Roma per preparare lo sbarco alleato di Anzio e Nettuno, avvenuto il 22 gennaio del 1944.
San Cesareo era allora al centro della Tenuta Agricola dell’O.N.C., 1600 ettari intensivamente coltivati a grano, granturco, vigneti, frutteti, orti ed allevamenti di bestiame bovino, ovino e suino.
Fin da bambina ha iniziato a lavorare nelle due attività che svolgevano i suoi genitori cioè la conduzione di una macelleria – norcineria e la lavorazione di alcuni ettari di terra coltivati a grano, granturco, vigneti da vino e da tavola, frutteti ed orti; frequentava spesso le cucine delle osterie gestite a Roma dalla zia Ada, dove fu iniziata alla verace cucina romanesca.
Dopo oltre quaranta anni di lavoro nella macelleria e nell’azienda agricola di famiglia, nel 1995 ha deciso, insieme a tutta la famiglia, di aprire un ristorante per “salvare” le preparazioni culinarie della tradizione romano-laziale e più specificatamente, dell’area della Campagna Romana tra i Castelli Romani e  Prenestini.  Così è nata “ L’ Osteria di San Cesario”  che nel giro di pochi anni si è affermata come uno dei locali di riferimento della cultura culinaria romano – laziale.
Anna Dente, conosciuta come la “Sora Anna” è stata definita “la Regina della Matriciana” da Stefano Bonilli del Gam¬bero Rosso; “la Sacerdotessa dell’Autentica Cucina Tradizionale Romana” , e “la Regina della Cucina Romana” dal grande Chef Heinz Beck.
Anna viene a prepararci le LANE (pasta fresca fatta in casa)  con i CARCIOFI (romani, ovviamente) e i CARCIOFI  FRITTI DORATI,  ALLA ROMANA E ALLA GIUDIA.  

 

]]>