[an error occurred while processing this directive]

Renato Parascandolo: Il DOP

Il Dizionario italiano d'Ortografia e di Pronunzia presentato dall'ideatore della versione multimediale

    » Segnala ad un amico

    DOP dizionario ortografia pronunzia lingua italiana renato parascandolo fiorelli borri

    Renato Parascandolo presenta la nuova edizione del DOP, il Dizionario di Ortografia e pronunzia della lingua italiana, ultima creatura della sua lunga carriera di ideatore di programmi televisivi culturali e di opere multimediali per la Rai. Prendendo spunto dal DOP, Renato Parascandolo ripercorre, condensandoli in questa lunga chiacchierata con Vittorio Castelnuovo, gli ultimi 25 anni di attività, anni dedicati a una scommessa molto difficile: trovare un punto di contatto tra l'alta cultura e i mezzi di comunicazione di massa che andasse al di là della semplice divulgazione.

    Scommessa vinta varie volte, basti pensare all'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche, un archivio di duemila interviste-lezioni televisive di filosofi, scienziati, storici, economisti e uomini di cultura di 35 paesi dei cinque continenti. Un'opera realizzata dalla RAI e dall'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, che gode del patrocinio dell'UNESCO, del Parlamento Europeo, del Consiglio d'Europa e del Presidente della Repubblica italiana.. L’opera comprende migliaia di programmi televisivi e oltre duecento Dvd in più lingue.


    UNA BREVE BIOGRAFIA
    Giornalista, Presidente di Rai Trade, già Direttore di RAI Educational, Renato Parascandolo ha insegnato alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Siena, corso di laurea in Scienze della comunicazione; alla LUMSA, Facoltà di Scienze della Formazione; all'Università Roma Tre, corso di laurea in Scienze della formazione; all'Università La Sapienza di Roma e all'Università Federico II di Napoli, Facoltà di Sociologia.
    E' membro del Comitato tecnico-scientifico del Ministero dell'Università e della Ricerca per la diffusione della cultura scientifica.
    E’ consigliere d’amministrazione della Fondazione museo dell’emigrazione di Napoli.
    Premiato con il "Compasso d'oro" 2001 per la serie televisiva "Storia del design italiano".
    Per la qualità dei programmi di RAI Educational, ha ottenuto nel 2000 il Premio Saint Vincent, diretto da Jader Jacobelli.
    Dal 1998 al 2002 ha rappresentato la RAI nel Consiglio Scientifico dell'Istituto della Enciclopedia Italiana (Treccani).


    ALTRI PROGETTI

    Oltre ai progetti già citati, ricordiamo altre opere ideate e curate da Renato Parascandolo nella sua lunga carriera dedicata all'"intermedialità", intesa come interazione e integrazione dei media per una sistematica e capillare diffusione di saperi e conoscenze:

    L’Universo della Conoscenza (2006 – 2008). Una Web Tv d’avanguardia che consente uno streaming ad alta definizione e a pieno schermo delle immagini per la diffusione di migliaia di video didattici selezionati dalle teche Rai direttamente dai professori universitari e dagli insegnanti per integrare la lezione in aula e il libro di testo.

    La Rai per la Cultura (2006 - 2008). Un'enciclopedia dei migliori programmi culturali della Rai su Dvd. Un catalogo comprendente oltre mille titoli raccolti in 60 collane tematiche di storia, letteratura, filosofia, scienze, economia, teatro, cinema, fiction, arti visive, sociologia. Un progetto volto a valorizzare l'enorme patrimonio di cultura prodotto dalla Rai in cinquant'anni.Dal 2008 le collane e i titoli del catalogo possono essere scaricati direttamente da Internet sul proprio computer (download) a prezzi molto contenuti. Somno previsti sconti per gli abbonati alla Rai. www.perlacultura.rai.it

    Le mostre impossibili (2003 -2008) Riproduzioni ad altissima definizione, in formato reale, dell'opera omnia di un artista. La prima esposizione Tutta l'opera del Caravaggio, una mostra impossibile, presentata a Napoli nel 2003 e, successivamente a Salerno, Roma, Malta, Porto Ercole, Chicago, Santa Cruz (California), Catania, Verona, Vinci è stata visitata da oltre settecentomila persone. Altre "mostre impossibili" realizzate o in via di realizzazione: Raffaello, Piero della Francesca, Giotto, Boccioni, ecc.

    MediaMente (1994 - 2002) - Un programma televisivo di alfabetizzazione informatica e conoscenza dei nuovi media. Il sito Web di MediaMente è stato il primo in assoluto della RAI. www.mediamente.rai.it/biblioteca/

    Mosaico, una mediateca per le scuole (1997 - 2002) - Un "video on demand" a disposizione degli insegnanti delle scuole italiane per rendere le lezioni più pregnanti e significative. Il catalogo di Mosaico comprende oltre settemila documenti audiovisivi.

    La Storia siamo noi (1998 - 2002) - Il primo esempio di serialità televisiva applicato alla storia. 800 puntate dal 1998 al 2002 per raccontare la storia d'Italia dal Risorgimento ad oggi: un format originale basato sul confronto tra inchieste attuali e documentari televisivi e cinematografici del passato.
    [an error occurred while processing this directive]