Pasta al vino rosso con salamella croccante e scamorza Il maestro in cucina Ingredienti per 4 persone: 100g di farina di grano duro 100g di semola di grano duro 50g di semolino 125 ml di vino rosso 100g di bietoline fresche 2 patate medie 200g di salamella mantovana 200g di scamorza fresca 4 foglie di alloro sale grosso q.b. 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva Le Maestre di Cucina Facile 20 Min Procedimento Miscelare le tre farine ed impastarle con il vino. Lasciar riposare la pasta per qualche minuto quindi confezionarla formando dei cilindretti. Tagliarli della lunghezza di circa 3 cm e con l'aiuto del pollice o di un coltellino strofinarli sopra un'assicella rigata, infarinarli e tenerli da parte. Grattugiare grossolanamente la scamorza e tenerla in fresco. Pelare le patate e tagliarle a tocchetti della grandezza di una patatina fritta; mondare e lavare le bietoline e tagliarle grossolanamente. In una pastaiola portare a bollore l'acqua, aggiungere un cucchiaio d'olio extravergine e una foglia di alloro, unire le patate, a seguire le bietoline e cuocere per circa 5'. A questo punto salare l'acqua, aggiungere la pasta alle verdure e portare a cottura. In una padella mettere la salamella e tre foglie di alloro; sgranarla a fiamma vivace con l'aiuto di un cucchiaio di legno e farla rosolare bene fino a renderla croccante. Scolare la pasta con le patate e le bietoline ed unirle alla salsiccia. Lasciar insaporire per qualche minuto, spostare dal fuoco e mantecare con la scamorza. Servire ben filante.