VUOI PARTECIPARE COME CONCORRENTE ALLA PROSSIMA EDIZIONE DE “LA PROVA DEL CUOCO (LOGO)”? CHIAMA LO 02 89919903

GazzetTinto

Lasagne pasquali vs Ziti al forno

Anna contro tutte Anna Moroni Francesca Sigrisi

    » Segnala ad un amico

    Tempo di preparazione: più di un'ora
    Tipologia: Primi Piatti
    Difficoltà: Difficile
    Rubriche: Anna contro tutte

    Ingredienti:

    Procedimento:

    Lasagne pasquali

    Per la pasta:
    200g farina 0
    40g farina di mais fine
    1 bustina di zafferano
    5 rossi
    1 uovo intero
    1 cucchiaio olio extra vergine
    1 spicchio di aglio
    1 cucchiaio di latte
    6 carciofi
    400g di polpa di agnello
    1 spicchio di aglio
    1 cipolla rossa
    Vino bianco
    200g di pomodori pelati
    Timo, alloro, rosmarino, basilico
    2 cucchiai di farina
    100g. di pecorino toscano
    150g. di mozzarella tritata
    2 uova sode
    Olive nere q.b.
    Burro
    Sale e pepe
    Olio extravergine

    Preparazione:
    Preparare la pasta con tutti gli ingredienti e lasciare riposare 2 ore in frigo, tirare la pasta e formare delle sfoglie tondi grandi. Tritare la polpa di agnello, infarinarla leggermente e saltarla in padella antiaderente, rosolarla e farla scolare.
    In una casseruola stufare una cipolla rossa e uno spicchio di aglio e aggiungere la carne, bagnare con vino bianco profumato con il mazzetto odoroso (timo alloro e  rosmarino) far sfumare e aggiungere i pomodori, far cuocere per 30 minuti aggiungendo se necessario del brodo vegetale. Tritare il mazzetto odoroso e tenere da parte
    Cuocere i carciofi tagliati sottili con olio e aglio.
    Cuocere la pasta, raffreddarla in acqua e ghiaccio, farla asciugare e disporla in una teglia da forno alternare il ragù con pecorino, profumare con il trito di erbe, unire i carciofi e la mozzarella, ripetere l’operazione, formando un totale di tre strati. Spennellare con burro fuso e far rassodare in frigo per 3 ore.
    Rassodare le uova sode aggiungere il trito di prezzemolo e olive nere tritate. Tagliare le lasagne a porzione, spolverare di pecorino e scaldare in forno lasciando dorare la pasta superiore. Per servire, distribuire le porzioni e decorare con trito di uova e olive.

    Ziti al forno

    Ingredienti per 6 persone:
    Per la pasta:
    500g di ziti
    Per la salsa:
    1/4 di cipolla bianca
    2 salsicce
    ½ bicchiere di vino bianco
    1kg di passata di pomodoro
    sale e pepe q.b.
    olio extravergine di oliva q.b.
    Per le polpettine:
    300g di macinato di manzo
    50g di pangrattato
    1 cucchiaio di grana grattugiato
    2 uova
    prezzemolo tritato q.b.
    sale e pepe q.b.
    olio extravergine di oliva q.b.
    Inoltre:
    1 mozzarella grande
    2 uova sode
    grana grattugiato q.b.

    Procedimento:
    In una casseruola soffriggere dolcemente la cipolla tritata in olio extravergine di oliva, aggiungere le salsicce private del budello e sgranarle con l’aiuto di una forchetta. Sfumare con il vino bianco, lasciar evaporare quindi aggiungere la passata di pomodoro, regolare di sale e pepe e cuocere a fuoco dolce e con coperchio per 20’ circa.
    In una terrina schiacciare il macinato di manzo con una forchetta, unire le uova, il pangrattato, il grana, un pizzico di sale e pepe e il prezzemolo tritato. Amalgamare bene gli ingredienti quindi formare delle polpette della grandezza di una nocciola. Friggerle in olio extravergine ben caldo, scolarle e lasciarle asciugare su carta assorbente.
    Spezzare gli ziti con l’aiuto delle mani, cuocerli in abbondante acqua salata e scolarli al dente. 
    In una pirofila stendere uno strato di salsa di pomodoro, aggiungere la metà degli ziti, parte delle polpettine, 1 uovo sodo tagliato a fettine, la metà della mozzarella tagliata a pezzettini, una spolverata di grana e coprire con il sugo. Formare un secondo strato e terminare con una generosa spolverata di grana. Infornare a 200° per 30’.