Logo Rai3

Aspettando la fase finale

Puntate integrali

STEFANO TRUCCO

Trasformate in personaggio cinematografico il protagonista del vostro romanzo

C’è niente di più stupido che fare a botte per divertimento?

Rischiare la faccia, la salute, la dignità, anche la vita, di fronte a una folla di patetici guardoni che non hanno mai preso un vero pugno in vita loro, che si eccitano a vedere il sangue, che godono a umiliare lo sconfitto, che urlano alla belin di cane e non sanno niente, ma proprio niente di cosa siano la lotta e il rispetto?

Per dimostrare cosa, poi? Pugni e calci non faranno di te un uomo migliore, non ti insegneranno a vivere, non ti daranno fama né ricchezza.

Forse ti diranno qualcosa di te, su cosa sei davvero, qualcosa che potrebbe non piacerti.

Ma allora non lo sapevo. Avevo 19 anni e finalmente stavo per salire sul ring. Ero in forma perfetta, pronto, pompato, invincibile.

Poi, per sbaglio, mi guardai allo specchio.