IL SANTO DEL GIORNO

A cura di: STEFANO GIROTTILeggi >>


STORIA DELLA POVERTA’

il nuovo libro di Vincenzo Paglia: Storia della povertà. La rivoluzione della carità dalle radici del cristianesimo alla chiesa di papa Francesco

STORIA DELLA POVERTA’Vincenzo Paglia, già Presidente del Pontificio consiglio per la famiglia, è tornato su questo tema che aveva già affrontato nel 1994 quando pubblicò Storia dei poveri in Occidente: Indigenza e carità, un testo nel quale l'allora parroco di Trastevere tratteggiava un lungo ed affascinante viaggio sul tema dei poveri nella prospettiva cristiana, dal tempo dei Vangeli a quello di fine millennio. Quel testo è tornato in libreria, accresciuto ed arricchito (di nuove parti e ricca bibliografia), pieno di entusiasmo per il nuovo slancio che il pontificato di papa Francesco ha dato al connubio "chiesa - poveri". Nell'introduzione sono ricordate due cose fondamentali: la frase che Bergoglio, il 16 marzo 2013 all’inizio del suo pontificato, pronunciò con commozione: «Come vorrei una Chiesa povera, per i poveri» e la scelta del nome Francesco, in onore del santo di Assisi. La centralità dei poveri nella vita della Chiesa cattolica è oggi un tratto decisivo di questa nuova stagione e Vincenzo Paglia scrive: «Questa tensione nuova - una sorta di scossa che sta attraversando le comunità cristiane e una moltitudine di uomini di buona volontà - mi ha spinto a riprendere in mano la Storia dei poveri e a rileggerlo facendo emergere con maggiore evidenza la forza rivoluzionaria che la carità ha avuto e continua ad avere nella società degli uomini. Oggi stiamo vivendo uno di quei versanti della storia che chiedono profondi cambiamenti».

Rai.it

Siti Rai online: 847