Logo Radio3 2017

Autrice del programma è Gabriella Caramore ,
Paola Tagliolini curatrice,
Benedetta Caldarulo redazione e regia,
Cristiana Munzi consulente musicale. Via Asiago n.10 00195 Roma Indirizzo-mail uominieprofeti@rai.it


FOTOGALLERY

MAGGIO/GIUGNO


Mi permetto di far notare che, purtroppo, nella bella ed interessante trasmissione di oggi (sabato 3 giugno) si è troppo insistito sul termine "INTEGRAZIONE" invece di ricorrere al più corretto "INTERAZIONE" . Infatti, con il primo termine, si intende che la minoranza deve sempre adeguarsi ai valori ed alle modalità di vita della maggioranza; mentre, nel caso della "INTERAZIONE", si mira ad avviare un dialogo ed un libero confronto tra minoranza e maggioranza, alla ricerca di diverse modalità di convivenza sempre nel rispetto delle norme generali, Spero che questa mia (e non solo mia !) impostazione possa essere condivisa anche dalla vostra utile trasmissione.
Grazie.
Gilberto    
___________________________________________________________________________________

Ciao e grazie di cuore per tutti gli spunti di riflessione che ci date ogni fine settimana.
Marco

_____________________________________________________________________
Paolo Ricca ha saputo descrivere con parole semplici, ma profonde, il contesto in cui pensa ed agisce Lutero. La terra era al centro del mondo e la religione era una cosa sola con la politica. Negare il geocentrismo o la Trinità poteva costare la vita. Lutero contribuisce alla nascita del  mondo moderno, che è il nostro, quando in un lampo, nell'esperienza della "torre", intuisce (o viene illuminato?) che "giustizia di Dio" significa amore, non punizione. Furono suoi precursori Valdo e Francesco, Wyclif e Hus. Mi aspettavo anche Girolamo Savonarola. Sabato 13, al convegno di "Biblia" a Roma,(www.biblia.org) saranno infatti messi a confronto  il Miserere in Savonarola e in Lutero. Quali le somiglianze e quali le differenze? E sapremo noi, ascoltando, distinguere l'interprete-teologo cattolico, Piero Stefani, da quello protestante, Paolo Ricca? Le lezioni di "Uomini e profeti" sono offerte agli italiani, cristiani delle diverse confessioni, di altre religioni, agnostici e atei. A chi è già un poco esperto, ma anche ai quasi analfabeti. Paolo Ricca sa parlare agli uni e agli altri, desiderosi di interrogarsi con sui sulle domande del mondo di oggi.
Silvano Bert 

__________________________________________________________________________________________________

Rai.it

Siti Rai online: 847