Logo Rai3

Il programma

non in onda

C’era una volta l’Almanacco del giorno dopo. E c’è ancora, nella forma riveduta e corretta da Gene Gnocchi, che torna in Rai per sfogliare L’Almanacco del Gene Gnocco, in onda da domenica 7 novembre in seconda serata su Rai3, per la regia di Riccardo Recchia.

Prendendo spunto dalla storica trasmissione trasmessa dal 1976 al 1992 alle 19.45, su Rai1, tutti i giorni, con le curiosità del giorno e le rubriche fisse, Gene Gnocchi, dallo studio Tv3 del Centro di Produzione Tv Rai di Milano, propone una personalissima lettura dell’attualità all’insegna dell’ironia: tornano così spazi ‘antichi’ come Domani avvenne, Il Santo del giorno o Il sole sorge. Insieme a questi, nuovi appuntamenti suggeriti dal nostro tempo: Lo sciopero della settimana o Purtroppo non è mai accaduto. L’Almanacco però sarà anche luogo di incontri con altri ospiti più o meno noti e personaggi famosi, ma in ruoli inconsueti. Non mancheranno, inoltre, servizi esterni per leggere in chiave ironica fatti e tendenze del nostro tempo.

un programma di Gene Gnocchi, Martino Clericetti, Simone Bedetti, Maurizio Giambroni, Luca Monarca, Paola Vedani
a cura di Claudia Turconi
produttore esecutivo Anna Tinti
regia Riccardo Recchia

Rai.it

Siti Rai online: 847