GazzetTinto

Kakiage di pesce e verdure

La Ricetta di… Hiro Shoda

    » Segnala ad un amico

    Cuoco: Hiro Shoda
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti: Per il brodo giapponese: 300 g di acqua naturale 5 g di alga kombu 10 g di katsuobushi (fiocchi di tonno essiccato) Per la salsa "Tentsuyu": 300 g di brodo giapponese 80 g di salsa di soia 80 g di mirin (sakè dolce) Per la pastella "Tempura": 200 g di farina 1 uovo intero 300 g di acqua naturale ghiaccio q.b. Per la frittella "Kakiage": 1 capasanta 2 gamberi rossi 2 calamari piccoli 1 cipolla 1 zucchina 1 carota prezzemolo q.b. salvia q.b. farina q.b. sale q.b. Per la finitura: daikon q.b. paprika in polvere q.b. tè matcha q.b.

    Procedimento:
    Per il brodo: in una pentola di acqua naturale inserire l'alga kombu e lasciar riposare per 30 minuti. Portare a bollore, aggiungere il katsuobushi e spegnere il fuoco. Lasciar depositare sul fondo tutti gli ingredienti. Filtrare il brodo.
    Per la salsa tentsuyu: aggiungere al brodo la salsa di soia ed il mirin. Cuocere il composto lasciando evaporare l’alcool.
    Per la tempura: in una bacinella di acqua fredda con del ghiaccio, aggiungere un cucchiaio di uovo sbattuto e la farina. Mescolare delicatamente. Pulire il pesce e le verdure, tagliare a julienne. Mescolare tutti gli ingredienti infarinandoli leggermente. Aggiungere la pastella tempura. Con l’aiuto di un cucchiaio versare delle palline di composto nell’olio bollente e friggere a 160° per 5 minuti. Asciugare bene le frittelle “kakiage” sulla carta assorbente e regolare di sale. Adagiare le frittelle sul piatto da portata e spolverare con la paprika ed il tè matcha. Accompagnare la frittura con il daikon grattugiato ed una ciotolina di salsa tentsuyu.