The Freexielanders e Marcello Rosa Sextet

In diretta dalla Sala "A"


Nel febbraio 1917 una formazione denominata Original Dixieland Jass Band, guidata dal cornettista di origine italiana Nick La Rocca, entrava negli studi di registrazione dell’etichetta discografica Victor per incidere quello che sarebbe passato alla storia come il primo disco di jazz.
A cento anni da questa storica incisione celebreremo l’anniversario con un doppio concerto in diretta dalla Sala A di via Asiago, con il sestetto guidato dal trombonista Marcello Rosa che riproporrà alcune delle pagine di quella prima incisione e con la formazione Freexielanders da sempre dedita alla rivalutazione e alla riscoperta del materiale del primo jazz.

Chi vuole approfondire l’'argomento può ascoltare la puntata di Wikimusic in onda su Radio3 domenica 26 febbraio alle ore 14.00 condotta da Antonia Tessitore.
E ancora la notte di battiti, a partire – come di consueto – dalla mezzanotte, farà una ricognizione e una panoramica su alcuni dei musicisti contemporanei che hanno lavorato su materiali del jazz degli inizi.

Radiotre Suite Jazz
Martedì 28 febbraio 2017
ore 21.00
in diretta dalla sala A di via Asiago, Roma
Cent'’anni di Jazz!
Doppio concerto per celebrare l'’anniversario dell'’incisione del primo disco di jazz
Marcello Rosa Sestetto
Marcello Rosa, trombone;
Claudio Corvini, tromba;
Luca Velotti, sax soprano, clarinetto;
Paolo Tombolesi, pianoforte;
Giuseppe Talone, contrabbasso;
Alessandro Marzi, batteria
The Freexielanders
Giancarlo Schiaffini, trombone;
Eugenio Colombo, sax contralto;
Errico De Fabritiis, sax tenore;
Alberto Popolla, clarinetto;
Aurelio Tontini, tromba;
Gianfranco Tedeschi, contrabbasso;
Nicola Raffone, batteria