Spaghetti aglio e olio con sarda ripiena I segreti dello chef… Andrea Ribaldone Ingredienti: 300 g di spaghetti 4 spicchi di aglio 2 peperoncini freschi 4 sarde 200 g di pane tipo toscano 100 ml di latte intero 1 uovo 150 g di grana grattugiato 100 g di pangrattato 200 g di pecorino 1 mazzetto di prezzemolo olio extra vergine di oliva q.b. 50 g di sale Facile I Segreti dello Chef Primi Piatti 20 Min Procedimento: Soffriggere l'aglio e il peperoncino tagliati finemente in una padella con dell'olio extravergine. Privare le sarde della lisca quindi porle in una ciotola contenente acqua e sale per 5' (50 g di sale per ogni litro di acqua). Frullare il pane con il latte, la metà del prezzemolo e una parte di grana. Riempire le sarde con la farcia di pane, impanarle nell'uovo sbattuto e nel pangrattato. Friggere in olio per qualche minuto. Friggere anche uno spicchio d'aglio affettato affinché risulti dorato e croccante. Cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolarla 3 minuti prima del termine previsto e saltarla in padella aggiungendo un po' di acqua di cottura (dovrà risultare cremosa). Spolverare con un mix di pangrattato, grana e prezzemolo tritato. Cuocere il restante prezzemolo in acqua per pochi istanti, frullarlo con un filo d'olio e aggiustare di sale. Disporre gli spaghetti nel piatto da portata, guarnire con le sarde, delle scaglie di pecorino, alcune gocce di olio al prezzemolo e l'aglio croccante. i Segreti di Andrea: • per avere l'aglio croccante e non bruciato, cuocetelo a parte • finite sempre la cottura della pasta in padella Procedimento:

Soffriggere l'aglio e il peperoncino tagliati finemente in una padella con dell’olio extravergine.
Privare le sarde della lisca quindi porle in una ciotola contenente acqua e sale per 5’ (50 g di sale per ogni litro di acqua).
Frullare il pane con il latte, la metà del prezzemolo e una parte di grana.
Riempire le sarde con la farcia di pane, impanarle nell'uovo sbattuto e nel pangrattato.
Friggere in olio per qualche minuto.
Friggere anche uno spicchio d'aglio affettato affinché risulti dorato e croccante.
Cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolarla 3 minuti prima del termine previsto e saltarla in padella aggiungendo un po’ di acqua di cottura (dovrà risultare cremosa).
Spolverare con un mix di pangrattato, grana e prezzemolo tritato.
Cuocere il restante prezzemolo in acqua per pochi istanti, frullarlo con un filo d’olio e aggiustare di sale.
Disporre gli spaghetti nel piatto da portata, guarnire con le sarde, delle scaglie di pecorino, alcune gocce di olio al prezzemolo e l’aglio croccante.

i Segreti di Andrea:

• per avere l’aglio croccante e non bruciato, cuocetelo a parte
• finite sempre la cottura della pasta in padella

]]>