Voi e Alberto Faustini 10/04/2017

L'Occidente bombarda chi ci difende e finanzia chi si fa esplodere. Non è schizofrenia?
Filippo Testa, Torino

M5s movimento pigliatutti o Sogno di poter delegare i problemi a qualcun'altro non ancora sperimentato?
Gianna, Genova

Oggi in Germania il problema è proprio che i lavoretti non diventano lavori e il rischio povertà sfiora il 24%.
Nanni Torino
 

Zaia ha fatto approvare una legge in Veneto che prevede l'accesso agli asili ai figli di residenti da 15 anni. E sostiene di imitare così le province di Bolzano e Trento. Lei che opinione ha?
Grazie, Erwin
 

Con lo sbarramento per i nuovi partiti e la fine del finanziamento pubblico degli stessi, avremo soltanto partiti-azienda e partiti delle banche.
MoviSol.org
 

I nostri ragazzi, emigrati all'estero per lavoro, ed inscritti all'AIRE, italiani residenti all'estero, non hanno più diritto al servizio sanitario italiano! È giusto?
Rossana Tonini
 

Casaleggio & C. e gli interessi coinvolti nel M5S Qualche anno fa, dal PC volevo vedere un video di Grillo. Sul PC ho un programma che blocca la pubblicità. Mi appare una finestra che mi fa sapere che per vedere il video dovevo eliminare il blocco della pubblicità. Si commenta da sé
D.
 

Quello che è mancato ad Ivrea è stato il dibattito. Mi sarebbe piaciuto fare delle domande ed approfondire degli argomenti interessanti. Invece ascoltare passivamente dall' Alto non è stato forse la migliore scelta. Poi non si è parlato del vuoto lasciato dalla Olivetti da ormai 25 anni e della mancanza di lavoro in tutto il territorio circostante. Tutti i giovani vanno via da Ivrea come da tante parti di Italia.
Emili
 

Chi considera un lavoro i ragazzi in bici di Foodora non ha capito niente. E' un modo per sopravvivere facendosi sfruttare dall'ennessimo gruppo che sfrutta le regole del lavoro nell'era globalizzata

Agli Stati Uniti conviene avere una testa di ponte nel Vecchio continente, l'Europa occidentale, e conviene avere un campo di battaglia per una eventuale guerra convenziole lontano da casa sua, ancora l'Europa occidentale.
Angelo, Sardegna.

La dipendenza dalla tecnologia crea nuove patologie psichiatriche. La proiezione nel vuoto apre le porte alla psicosi.
Anna

Se legalizzassero le droghe leggere, nelle carceri si farebbe un po' di spazio...

Non mi sembra ci sia nessuna volontà a fermare i danni da telefonino: a scuola non vengono proibiti, i genitori passano la serata a chattare, etc.e nessuno mette in guardia i ragazzi dei danni irreversibili, fra cui il lato oncologico.
Barbara da Venezia

Vado spesso al cinema, ogni volta devo gridare di spegnere i telefonini perché la gente "deve" messaggiare durante i film... sono sempre 40-50enni, secondo voi questi insegnano ai figli a usare con moderazione smartphone e tablet???
Nena

Gentilissimi, ho 43 anni e posso dirvi che i problemi che, nella conversazione di oggi, vengono attribuiti ai ragazzi (dipendenza dai social, incapacità di capire i testi e fare calcoli, perdita della manualità...), io li riscontro quotidianamente tra i miei amici e colleghi coetanei. Ci vogliono "educatori" per i giovani ma anche per gli adulti :-) Grazie e buona giornata,
Chiara (Milano)

Si parla tanto degli altri, delle altre religioni, degli altri integralismi, non dei nostri. Si parla largo per non parlare di noi stessi, che siamo come gli altri.

Mia figlia, studentessa e parrucchiera, quest'anno non può lavorare per i soliti 4 giorni a Pasqua, a causa dei voucher eliminati.
Sisto da Ronco.

La tecnologia dannosa? E la televisione cosa fu all'epoca e cosa è attualmente?
Paolo

Generazione digitalizzata e formazione. noi Formiamo i concetti attraverso l'esperienza dei sensi. Sin dagli anni 90 hanno eliminato la manualità dai programmi scolastici per risparmiare sul secondo professore.
Giovanna. Ravenna.

I delinquenti non vengono o non ritornano in italia non perché le frontiere sono un colabrodo ma per le nostre leggi: in nome di un malinteso garantismo, garantiscono di fatto solo chi delinque. Senza girarci intorno ai politici corrotti conviene così.
Mario da Roma.

Sto virando in maniera preoccupante verso le posizioni di Oriana Fallaci: troppi troppi episodi che pesano enormemente a sfavore della tolleranza! Dagli attentati terroristici per far diventare il nostro mondo nel loro mondo di veli e di clave. Ho cercato di leggere il corano e di capire il senso del loro agire ma nulla mi rassicura. E di contro non ho mai sentito di fanatici buddhisti, per esempio. Attenzione é necessaria.
Stefano da Casale Monferrato

In realtà gli USA hanno un tasso di criminalità molto più alto di quello italiano (peraltro in costante calo da molti anni, basta guardare i dati). Perché inasprire le pene non ha mai, mai ridotto il crimine.
Corrado, Roma


Buongiorno. Sono un informatico e vorrei portare la mia testimonianza sulle dinamiche familiari. Le richieste dei miei clienti sono di fermare i loro figli bloccando i loro cellulari o console a fasce orarie come se si dovesse delegare a qualcun altro l'autorità e i limiti. Perché tanta paura di educare?
Alessandro

La legge sui tre reati in America a causato soltanto un aumento esponenziale dell'efferatezza dei reati. A chiunque pensi che l'aumento delle pene o della circolazione delle armi possa far diminuire i reati, ricordo che in Texas, dove c'è completa libertà di girare armati, la percentuale dei reati è uguale a quella del resto degli Stati Uniti

I genitori degli adolescenti oggi subiscono una certa fascinazione giovanilistica verso la dimensione corale e esibizionistica che garantisce i social. Ma i social non sono la rete. Occorre restituire il significato originale della filosofia che sottende a Internet, cioè condivisione di informazioni e connessione tra persone, o non cresceremo persone, ma consumatori che vivono della dimensione digitale solo quelle bolle di condivisione e connessione continua dominate dalle major economiche. Partire dai genitori che mettono in mano alla prima comunione il telefonino e non insegnano a pedalare, dai docenti e dalla scadentissima didattica della polizia postale che demonizza a priori senza offrire alternative. Insegnare come funziona. Ciao,
Lisa Trentino

Chi ha scelto l' obiezione di coscienza per non svolgere il servizio militare non può più svolgere per legge tutta una serie di professioni , polizia , carabinieri, finanza , vigili del fuoco,ecc. Coerentemente anche in campo sanitario chi si rifiuta di applicare alcune terapie non dovrebbe lavorare nel servizio sanitario pubblico.
Adriano da Roma


Grazie per aver messo l'accento sulla funzione educativa della famiglia e formativa della scuola! La scuola e l'università non possono supplire a quello che la famiglia non fa o ha fatto...
Silvia

Buongiorno! Diritti dei medici obiettori: semplice e rispettoso: che lavorino in una struttura privata. Se SCELGONO di lavorare nel pubblico, si adeguano alla legge
Cristiana - Biella

Mi occupo di psicologia dell'età evolutiva. Bambini di meno di 24 mesi che posti di fronte a una foto di carta provano a toccarla e con due dita ad allargarla. Non entro nella questione etica.
Emanuele Bologna

Appassionato di tornitura mi rivolsi all'istituto tecnico della mia città x chiedere se facessero corsi serali x adulti e mi fu risposto che i laboratori nn esistevano più e che gli studenti facevano TORNITURA VIRTUALE su i pc. Ma come si può!!!
Marco (TE)!
 

Ma andate nei parchi giochi andate nelle piazze andate sulle spiagge a vedere come i bambini giocano e i giovani si ritrovano. Quanti pregiudizi sulle novità tecnologiche!
Chiara. Pavia
 

Mi spiace Alberto Faustini, ma non sono assolutamente d'accordo con quanto lei ha appena esposto sulle due tipologie di medici che dovrebbero esistere negli ospedali. La legge è uguale per tutti e la medicina negli ospedali pubblici deve essere praticata in accordo con le leggi di questo Stato. La tolleranza di due categorie di medici, una che si occupa della Medicina e Chirurgia nobile, e l'altra che pratica solo aborti è una indecente prassi tollerata vigliaccamente dallo Stato ma contro i principi della nostra Costituzione (quelli di tutti,non solo quelli di una categoria).
Maurizio, Milano
 

L'importante nell'uso di macchine o tecnologia è mantenere la capacità concreta di farne a meno suggerimento praticamente vissuto da Gandhi.
Lorenzo di Torino
 

Ho sentito il servizio sull' attentato in Egitto di ieri al gr delle 6.45. Il messaggio del Papa é stato tagliato nella parte in cui fa riferimento a "chi produce e traffica armi". Perché? Mi sembrava la parte più importante del messaggio. 

Ho un figlio disabile, il tablet si sta rivelando una grande risorsa per lui. La cosa importante, a mio parere, è trovare l'equilibrio con tutto il resto. Trovare i contenuti giusti richiede tanto lavoro da parte dei genitori.
Lorenzo 

Ma non state esagerando con l'allarme dell uso dei cell e tablet ? Oggi è uno strumento per lo studio il tablet in aula. Mi sembra non si tenga conto che la modernità non possa essere accettata solo in parte. Questi nuovi mezzi hanno cambiato la società bisogna prenderne atto.
Clara, Bologna
 

Quando ero piccola io c'era la tv come baby sitter al posto dei tablet o telef. Mancanza di dialogo e infelicità di vita da genitori. Figlia di genitori separati.
Claudia
 

Rai.it

Siti Rai online: 847