GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Nidi di spaghetti arrotolati

Ricette d’Italia Antonella cucina con Anna Moroni

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Le ricette d'Italia
    Tipologia: Primi Piatti
    Tempo di preparazione: 1 ora
    Difficoltà: Difficile

    350g. di spaghettini 300g. di pomodori pelati 200 pomodori freschi ben maturi 200g. di burrata 80g. di olive taggiasche denocciolate 40g. di capperi sotto sale Pane grattugiato ½ cucchiaino di zucchero 2 spicchi d’aglio 1 rametto di basilico Origano Olio extra vergine oliva 4 cucchiai di parmigiano Peperoncino Sale

    Procedimento:
    Sbucciare l’aglio, lavare il basilico. Mettere i pelati in una casseruola e aggiungere un pizzico di sale, un po’ di origano e il peperoncino, lo zucchero e l’aglio.
    Coprire il recipiente e cuocere il sugo a fiamma bassa per 30 minuti senza mescolare. Trascorso questo tempo, schiacciare i pomodori con un cucchiaio in legno, mescolare bene e proseguire la cottura per altri 15 minuti. Completare la salsa aggiungendo on goccio d’olio e le foglie di basilico preparate.
    Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata, dissalare i capperi e tritarli grossolanamente insieme alle olive.
    Scolare la pasta e condirla con il sugo di pomodori e il trito preparato.
    Ungere una pirofila e cospargerla con il pangrattato. Distribuire la pasta arrotolandola e formando 4 nidi, mettere al centro di ognuno un pezzetto di burrata e spolverare sopra ancora del pangrattato e un filo d’olio.
    Infornare a 220° per 10-12 minuti.