Pizza tonda salciccia e friarielli Pane, pizza & Co Gino Sorbillo Ingredienti: Per l'impasto (a base di farina macinata a pietra per un impasto di circa 420g) 170 g di acqua 125 g di farina Macinata a Pietra 125 g circa di Farina "00" o "0" 8 g di sale fino 2 g di lievito di birra fresco Per il condimento: Friarielli (della Valle del Sarno) Salsicce di maiale (meglio se "paesane") Fiordilatte (o provola secondo gusto) GINO SORBILLO Pizza pane etc Procedimento: Come sempre, iniziamo sciogliendo il lievito nell'acqua, aggiungiamo quindi la farina macinata a pietra per prima, versandola a pioggia. Saliamo e continuiamo con l'altra farina, incorporandola un po' alla volta. Lavoriamo delicatamente per circa 10 minuti. A questo punto, aspettiamo per 8 ore almeno, che l'impasto lieviti a temperatura ambiente. Nel frattempo, procuriamoci i "Friarielli" (scegliamo quelli legati con i sarcinelli, che provengono dalla Valle del Sarno), le Salcicce di Maiale e il Fiordilatte (o la Provola, secondo il nostro gusto). Puliamo, laviamo ed asciughiamo i Friarielli. Stufiamoli in una pentola alta per 10 minuti, dopodiché mettiamoli in padella a cuocere per altri 5 minuti a fuoco lento con olio extravergine, aglio e peperoncino. Mentre i friarielli vanno, cuociamo le salcicce paesane, in poca acqua e olio per circa 13-15 minuti. Spostiamo quindi le salcicce nella pentola insieme ai Friarielli e facciamo insaporire il tutto, a fuoco medio basso per altri 4-5 minuti. Lasciamo raffreddare "Salcicce e Friarielli" finché non raggiungeranno la temperatura ambiente. Tagliamo poi il fiordilatte a dadini o fettine. Dopo circa 7 ore e 1/2 dall'inizio della lievitazione, accendiamo il forno a 250 gradi e lo facciamo riscaldare per mezz'ora almeno. Prendiamo poi un tegame per pizza tondo e basso, del diametro di circa 30 centimetri, rivestendo il fondo con carta da forno. Prendiamo quindi la pagnotta di pizza (che sarà lievitata a sufficienza) e la spianiamo piano piano con la punta delle dita aiutandoci con poca farina. La posizioniamo precisamente nel tegame (che non deve essere caldo) e pennelliamo la superficie con Olio Extra Vergine di Oliva. Mettiamo tutto in forno per circa 2 minuti. Dopodiché prendiamo la pizza (solo l'impasto che abbiamo fatto cuocere per due minuti) per aggiungere anche Salcicce, Friarielli e Fiordilatte precedentemente tagliato. Cuociamo definitamente il tutto per altri 10-13 minuti circa, sempre a 250 gradi. Serviamo a fette. Procedimento:
Come sempre, iniziamo sciogliendo il lievito nell’acqua, aggiungiamo quindi la farina macinata a pietra per prima, versandola a pioggia. Saliamo e continuiamo con l’altra farina, incorporandola un po’ alla volta. Lavoriamo delicatamente per circa 10 minuti. A questo punto, aspettiamo per 8 ore almeno, che l'impasto lieviti a temperatura ambiente. Nel frattempo, procuriamoci i "Friarielli" (scegliamo quelli legati con i sarcinelli, che provengono dalla Valle del Sarno), le Salcicce di Maiale e il Fiordilatte (o la Provola, secondo il nostro gusto). Puliamo, laviamo ed asciughiamo i Friarielli. Stufiamoli in una pentola alta per 10 minuti, dopodiché mettiamoli in padella a cuocere per altri 5 minuti a fuoco lento con olio extravergine, aglio e peperoncino. Mentre i friarielli vanno, cuociamo le salcicce paesane, in poca acqua e olio per circa 13-15 minuti. Spostiamo quindi le salcicce nella pentola insieme ai Friarielli e facciamo insaporire il tutto, a fuoco medio basso per altri 4-5 minuti. Lasciamo raffreddare "Salcicce e Friarielli" finché non raggiungeranno la temperatura ambiente. Tagliamo poi il fiordilatte a dadini o fettine. Dopo circa 7 ore e 1/2 dall’inizio della lievitazione, accendiamo il forno a 250 gradi e lo facciamo riscaldare per mezz'ora almeno. Prendiamo poi un tegame per pizza tondo e basso, del diametro di circa 30 centimetri, rivestendo il fondo con  carta da forno. Prendiamo quindi la pagnotta di pizza (che sarà lievitata a sufficienza) e  la spianiamo piano piano con la punta delle dita aiutandoci con poca farina. La posizioniamo precisamente nel tegame (che non deve essere caldo) e pennelliamo la superficie con Olio Extra Vergine di Oliva. Mettiamo tutto in forno per circa 2 minuti. Dopodiché prendiamo la pizza (solo l'impasto che abbiamo fatto cuocere per due minuti) per aggiungere anche Salcicce, Friarielli e Fiordilatte precedentemente tagliato. Cuociamo definitamente il tutto per altri 10-13 minuti circa, sempre a 250 gradi. Serviamo a fette.

]]>