Donuts di patate alle tre salse vs Patate ripiene alla Katarina Il Diavolo e l'Acqua santa Andrea Mainardi Suor Stella Ingredienti: più di un'ora Diavolo e Acqua Santa Difficile Secondi Procedimento: Donuts di patate alle tre salse Ingredienti per 4 persone: Per i donuts (ciambelle) 150 g di patate 250 g di farina "00" 30 g di burro 1 uovo 10 g di lievito di birra 5 g di zucchero semolato sale q.b. latte q.b. 2 filetti di acciughe sott'olio 30 g di mortadella salvia q.b. Per la salsa rossa: 100 g di ketchup peperoncino in polvere q.b. curry q.b. Per la salsa bianca: 100 g di formaggio spalmabile 50 g di tonno sott'olio 3 filetti di acciughe sott'olio 50 g di panna fresca Per la salsa verde: 100 g di formaggio spalmabile 100 g di pesto Inoltre: 1 l di olio di semi di arachidi per friggere Procedimento: Stracuocere le patate in acqua salata, privarle della buccia e schiacciarle con lo schiacciapatate. Unire la farina, il burro, l'uovo, lo zucchero, il sale, la salvia sminuzzata, il lievito sciolto nel latte e la mortadella tritata con le acciughe. Far riposare il composto per circa un'ora. Stendere con il mattarello, ricavare dei dischi di circa 7 cm e ottenere la classica forma a ciambella coppando il centro del disco con uno stampino di 1 cm di diametro. Far lievitare per la seconda volta per 30' sopra un foglio di carta da forno. Friggere a fiamma moderata; scolare, salare e servire caldissime. Abbinare le ciambelle con la salsa rossa preparata amalgamando il ketchup con il peperoncino e il curry; con la salsa bianca preparata frullando per immersione il formaggio spalmabile, il tonno, le acciughe e i capperi ed infine con la salsa verde preparata unendo il pesto al formaggio spalmabile. Patate ripiene alla katarina Ingredienti(per 4 persone): 4 patate di uguale grandezza 2 uova 1 cucchiaino di sale 100 g di burro 1 cucchiaio abbondante di pasta di acciughe 100 g di parmigiano basilico 1 cucchiaino di pepe Procedimento: Sbucciare le patate, lavarle e metterle in una casseruola di acqua salata. Cuocerle per 10 minuti. Estrarle dall'acqua e porle su un canovaccio per asciugarle e farle raffreddare. Creare con un cucchiaino una cavità asportando la polpa dal centro. In una scodella mettere 80 g di burro e un cucchiaio di pasta di acciughe e mescolare fino ad ottenere un composto morbido e cremoso con cui riempire la cavità delle patate. Su ognuna di queste appoggiare un uovo sodo sgusciato e metterle in una pirofila imburrata. Condire con un pizzico di sale, pepe e basilico. Infine cospargerle con un'abbondante manciata di parmigiano e infornarle a 190 gradi per 15 minuti. Procedimento:

Donuts di patate alle tre salse

Ingredienti per 4 persone:
Per i donuts (ciambelle)
150 g di patate
250 g di farina “00”
30 g di burro
1 uovo
10 g di lievito di birra
5 g di zucchero semolato
sale q.b.
latte q.b.
2 filetti di acciughe sott’olio
30 g di mortadella
salvia q.b.
Per la salsa rossa:
100 g di ketchup
peperoncino in polvere q.b.
curry q.b.
Per la salsa bianca:
100 g di formaggio spalmabile
50 g di tonno sott’olio
3 filetti di acciughe sott’olio
50 g di panna fresca
Per la salsa verde:
100 g di formaggio spalmabile
100 g di pesto
Inoltre:
1 l di olio di semi di arachidi per friggere

Procedimento:
Stracuocere le patate in acqua salata, privarle della buccia  e schiacciarle con lo schiacciapatate.
Unire la farina, il burro, l’uovo, lo zucchero, il sale, la salvia sminuzzata, il lievito sciolto nel latte e la mortadella tritata con le acciughe. Far riposare il composto per circa un’ora.
Stendere con il mattarello, ricavare dei dischi di circa 7 cm e ottenere la classica forma a ciambella coppando il centro del disco con uno stampino di 1 cm di diametro. Far lievitare per la seconda volta per 30’ sopra un foglio di carta da forno.
Friggere a fiamma moderata; scolare, salare e servire caldissime.
Abbinare le ciambelle con la salsa rossa preparata amalgamando il ketchup con il peperoncino e il curry; con la salsa bianca preparata frullando per immersione il formaggio spalmabile, il tonno, le acciughe e i capperi ed infine con la salsa verde preparata unendo il pesto al formaggio spalmabile.

Patate ripiene alla katarina

Ingredienti(per 4 persone):
4 patate di uguale grandezza
2 uova
1 cucchiaino di sale
100 g di burro
1 cucchiaio abbondante di pasta di acciughe
100 g di parmigiano
basilico
1 cucchiaino di pepe

Procedimento:
Sbucciare le patate, lavarle e metterle in una casseruola di acqua salata. Cuocerle per 10 minuti. Estrarle dall’acqua e porle su un canovaccio per asciugarle e farle raffreddare. Creare con un cucchiaino una cavità asportando la polpa dal centro. In una scodella mettere 80 g di burro e un cucchiaio di pasta di acciughe e mescolare fino ad ottenere un composto morbido e cremoso con cui riempire la cavità delle patate. Su ognuna di queste appoggiare un uovo sodo sgusciato e metterle in una pirofila imburrata. Condire con un pizzico di sale, pepe e basilico. Infine cospargerle con un’abbondante manciata di parmigiano e infornarle a 190 gradi per 15 minuti.

 

]]>