Voi e Gian Antonio Stella 08/05/2017

Bonjour :-)

Elezioni francesi. Con tutto il rispetto, ma undici milioni di elettori che hanno dato l'affermazione a Macron col 65%, significa che il vero partito di Francia è l'astension. C'è deficit democratico nella rappresentazione popolare della grandeur de France

Considerando che tra astensione (25%) e schede bianche o nulle (12%) ha votato solo il 63% dei francesi, Macron ha avuto il 40%. Non un grandissimo risultato. Vedremo ora cosa riuscirà a fare alle prossime legislative.
Stefano

Buongiorno Sig. Stella. Torno a chiederle, così come ho fatto a suo tempo col suo collega Rizzo (che come lei non mi ha risposto), quando scriverà/scriverete un libro sulle malefatte degli imprenditori italiani (primi corruttori di politici e amministratori pubblici, nonché evasori fiscali, inquinatori, sfruttatori ecc. ecc.). Grazie.
Patrizio (Roma)

Una volta chi resisteva alle invasioni era considerato un eroe; oggi l'Italia e l'Europa sono invase da orde barbariche e tutti sono contenti e chi s'indigna è considerato razzista, populista. Pazzia totale. Viva Marine!
Laura

Ringrazio GianAntonio Stella per l'apertura di prima pagina di oggi, lo ringrazio per l'emozione con cui ha letto il comnento alla liberazione delle studentessa nigeriane ed il loro difficile ma possibile ritorno alla vita.
C. Carminati

Bene la sconfitta del populismo in Francia ma se non si cerca di risolvere il problema degli sbarchi prima o poi vincerà

L' Europa non si adagi sulla vittoria di Macron...dia vita all' idea di Padoan, realizzi presto quel Sussidio Permanente di Disoccupazione (specie per quelli più attempati, la base sociale della destra), in cambio di un lavoro per il Risanamento Ambientale e dei Beni Culturali...facciamo presto...proteggiamo L' Europa!!!
Cristina da Padova

E' bene che abbia perso Le Pen. Ed è male che abbia vinto Macron.

Per il giornalista : Maria Elena Boschi non è ministro ma Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio. Per quanto riguarda Sante Notarnicola è ancora vivo in regime di semilibertà ed ha ispirato il film "Banditi a Milano" di Lizzani. Scusi ma il pressapochismo è pericoloso da parte di un giornalista così noto e che ci racconta molte cose.
Paola

Buongiorno, mi ha colpito la tempestività con cui la Le Pen ha ammesso la sconfitta. Da noi hanno bisticciato persino sui risultati delle primarie.
Emiliano

Il paradosso dell'Italia è che, a parlare di povertà e lavoro, sono dei ricchi nullafacenti come i politici.
Stefano Torino

Sentendo i due discorsi di macron mi sono ancora più convinto che hanno ragione i francesi che hanno detto né con Macron né con Le Pen.
Luigi

Basta col dire: ma c'è il 20-25% di astensioni. Chi non vota non ha ragione di esistere nel campo politico. I voti validi sono quelli che contano, il resto è il nulla.
Bernardo da Sant'Ambrogio di TO

I libri di Stella e Rizzo hanno disvelato alcuni orrori della politica ma non l'hanno cambiata .Il quadro politico è peggiorato e per i fatti suoi.Alle parole qualcuno dovrebbe far seguire i fatti se no generano solo una rabbia fine a se stessa e guadagni per chi scrive .Per carità le denunce vanno sempre fatte.
Paola

Bentornato a prima pagina!!! La rottura in Francia dello storico schema destra/sinistra anticipa in qualche modo quanto potrebbe avvenire in Italia alle prossime legislative? O è piuttosto il sistema elettorale francese che ha permesso questa trasformazione in progressisti e conservatori? Grazie
Oreste - Modena

Bentornato alla conduzione di prima pagina. Debito pubblico aumenta taglio abolizione dei vitalizi e riduzione dei parlamentari più nessuno ne parla. Non cambieremo mai? Chiunque ci guidi continuerà a prenderci in giro? Come e dove finiremo?
Carla Torino

Buongiorno, so che viviamo in una società sommamente corrotta e ingiusta, ma come è possibile che una persona vedova con due figli senza lavoro e una pensione di reversibilità di 520euro e nessun altro reddito non abbia diritto all'esenzione dal ticket sanitario? Bisogna essere migranti per avere tutti gli aiuti e accoglienza con danze e applausi? intanto molti italiani non possono nemmeno curarsi. E'GIUSTO tutto ciò? grazie per l'attenzione
Flora

Stiamo attenti a paragonare diversi ballottaggi. In Francia col ballottaggio si eleggono singole persone, in questo caso il presidente. Con l'italicum con un singolo voto si dava a un partito il controllo totale del parlamento cioè del potere legislativo

La vittoria di Macron in Francia prospetta vna visione nvova in Europa che porterebbe Italia francia Germania ad una azione comune e preminente rispetto agli altri paesi per la lotta al terrorismo e la la risoluzione dei gravi problemi che affliggono il continente
Alberto da Torino

Credo che un periodo di servizio civile per tutti servirebbe a far crescere il senso dello stato, il senso di appartenenza ad una comunità.
Nanni Torino

Vitalizio per le ragazze vittime di Boko Haram

Per favore Stella, non dica anche lei "questo Paese". Dica "l'Italia". Grazie
Gino Cesena

Secondo Lei non manca quell'Ecole chiamata ENA per la preparazione della classe dirigente?

Anche in Italia la TV svela i cialtroni, solo che noi li votiamo per quello.
Massimo

Buongiorno, mi chiamo Giorgio, la invito a guardare la legge che regola il rimborso dei kilowatt prodotti da un impianto fotovoltaico individuale.
Grazie

6.000 immigrati arrivati con le navi in Italia in 2 giorni. In un trimestre saranno 600 mila x 3 mila dollari = 1,8 miliardi di dollari andati a chi pratica questo traffico; valore decuplicato in Africa per via del costo della vita. Con questo fiume di soldi si può comprare di tutto: dalle armi al potere politico. Le ONG e il governo italiano si rendono conto che sono complici di una colossale illegalità?
Giovanni, Ag

Stimato Stella, Lo dice lei che tornare alle monete nazionali sarebbe un disastro! Stiglitz e Krugman, autorevoli Premi Nobel, pensano che sia invece l'unica via di salvezza per l'Europa.

Si potrebbe forse studiare un sistema di incentivi a base di crediti di studio per spingere i ragazzi a scegliere il servizio civile. L'obbligatorietà di un'esperienza la rende inevitabilmente faticosa....
Mariangela

Relegare i cosiddetti "migranti", donne e uomini in fuga da condizioni di ingiustizia, a semplice manodopera necessaria alle nostre economie significa perpetrare l'ingiustizia oltrechè spostare di pochissimo l'asticella del problema. La soluzione è abolire le frontiere, allargare i confini e imparare da loro
Manlio Bari

Grazie Gian Antonio Stella per aver ricordato la necessità di avere consapevolezza e capacità per certi incarichi a proposito di Macron... Certo non accade qui in Italia dove abbiamo sempre i soliti Montezemolo Gubitosi e tanti tanti altri che passano da un'azienda all'altra come se fosse la cosa più normale del mondo ci illumini un po' su questo grazie
Titta da Genova

Egregio la televisione gioca un ruolo più importante di quello da lei prospettato. Senza tv e giornalisti asserviti Berlusconi sarebbe caduto subito ed oggi non avrebbe piu seguito. Invece....nonostante la condanna è ancora votato. Saluti
Gianfranco Capoduro

Ottima l'idea del servizio civile obbligatorio tra l'altro insegnerebbe a molti giovani a essere d'aiuto agli altri nella vita reale e a fare cose che altrimenti non farebbero mai.
Carla Torino

Come si fa a chiedere ai giovani di fare quacosa per lo stato quando lo stato non fa nulla per loro?!

Carissimo G.S. Stella, Non andrei fiero della eliminazione del finanziamento ai partiti. In Germania ci sono e funzionano. In Italia si è buttato il bambino con l'acqua sporca. Andavano fatti controlli non eliminati i controlli.
Mario Padova

Ma il M5S non commenta in nessun modo le elezioni francesi? Un movimento che si pone come prossima forza di governo si può permettere di non avere opinioni? O si tratta solo di non esporsi mai mai mai ? Che pena infinita!
Lidia

D'accordo sulla deprecabile ed inutile complicazione burocratica, ma la norma tecnica sui fari è sì complicata ma è destinata al tecnologo che deve applicarla e non al comune cittadino.

"Anche noi abbiamo bisogno di loro", a proposito degli immigrati. Allora perché stanno per strada e ce li lasciamo?

Rai.it

Siti Rai online: 847