Originaria di Gravedona (CO), Paolo ha appena 20 anni. È cresciuto in campagna, tra le vigne e gli animali della fattoria dello zio, norcino e casaro. Le suggestioni dei viaggi in Giappone della mamma, lo convincono ad intraprendere degli studi che gli permettano di viaggiare, si iscrive così ad iscriversi all'istituto alberghiero, per diventare cuoco e fare esperienza all'estero. In collegio (Scuola Alberghiera di Casargo, LC) incontra chef Ciro, insegnante ed amico, che lo fa definitivamente innamorare della cucina. Durante il primo, indimenticabile tirocinio presso l'Agriturismo "La Fiorida" (SO), Paolo impara a lavorare le materie prime direttamente nel luogo di produzione, assiste alla crescita ed alla raccolta delle piante, segue l'allevamento degli animali. Quattroanni fa, approda al ristorante "Salice Blu" di Bellagio (CO), del nostro chef Luigi Gandola. Sotto la supervisione di Luigi, ora lavora come "private chef" presso ville di prestigio al servizio di una clientela internazionale e molto esigente. Ama proporre una cucina che esalti i prodotti poveri della sua zona, come il "Raviolo di riso con cuore di persico", dando molta importanza ai colori e alla leggerezza. In questi anni, ha partecipato a molti concorsi di cucina conquistando due medaglie di bronzo. Adora i manga giapponesi (fumetti), la pesca nei torrenti e scivolare dai pendii con la sua tavola da snowboard. Il Giappone per ora resta un sogno.

Originaria di Gravedona (CO), Paolo ha appena 20 anni. È cresciuto in campagna, tra le vigne e gli animali della fattoria dello zio, norcino e casaro.

Le suggestioni dei viaggi in Giappone della mamma, lo convincono ad intraprendere degli studi che gli permettano di viaggiare, si iscrive così ad iscriversi all’istituto alberghiero, per diventare cuoco e fare esperienza all’estero.

In collegio (Scuola Alberghiera di Casargo, LC) incontra chef Ciro, insegnante ed amico, che lo fa definitivamente innamorare della cucina. Durante il primo, indimenticabile tirocinio presso l’Agriturismo "La Fiorida" (SO), Paolo impara a lavorare le materie prime direttamente nel luogo di produzione, assiste alla crescita ed alla raccolta delle piante, segue l’allevamento degli animali.

Quattroanni fa, approda al ristorante “Salice Blu” di Bellagio (CO), del nostro chef Luigi Gandola. Sotto la supervisione di Luigi, ora lavora come “private chef” presso ville di prestigio al servizio di una clientela internazionale e molto esigente.

Ama proporre una cucina che esalti i prodotti poveri della sua zona, come il “Raviolo di riso con cuore di persico”, dando molta importanza ai colori e alla leggerezza.

In questi anni, ha partecipato a molti concorsi di cucina conquistando due medaglie di bronzo. Adora i manga giapponesi (fumetti), la pesca nei torrenti e scivolare dai pendii con la sua tavola da snowboard. Il Giappone per ora resta un sogno. 

]]>