radio3

Forlì - 10 giugno

FIle Urbani | Eindhoven

Di Max Prestia

Eindhoven


Eindhoven
di Max Prestia
sabato 8 e domenica 9 aprile 2017 | ore 10.15 

 

Sabato 8 aprile ore 10.15
Eindhoven deve tutto alla Philips che in brevissimo tempo ha trasformato quello che era un piccolo paese di provincia in una città industrializzata e tecnologia. Costantemente proiettata nel futuro, stupisce per le sue atmosfere mutevoli e per gli arditi esperimenti architettonici che caratterizzano in particolare 18 September Plein che fa da strampalato ingresso al centro storico, distrutto quasi del tutto nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Ciò che è sopravvissuto è stato convertito, come nel caso di alcune ex fabbriche trasformate in centri culturali o ristoranti. Lo stabilimento originario della Philips oggi ospita il museo della celebre azienda e visitarlo aiuta a comprendere meglio l’anima di questa città straniante i cui abitanti non si sono ancora abituati all’inattesa presenza di un turismo mordi e fuggi generato dal vicino aeroporto che è diventato lo hub olandese della Ryan Air. Passeggiando per il centro facciamo sosta anche al Muziekgebouw Frits Philips, auditorium noto per l’acustica eccezionale e scopriamo il delizioso quartiere di De Bergen, l’unico dove si respira ancora un’aria d’altri tempi.

--

Domenica 9 aprile ore 10.15
Una stupenda poesia di William Blake, scomposta e musicata in chiave elettronica, fa da aforisma contemporaneo sulla città e di cui gustiamo un assaggio di passato remoto a Markt, la piazza principale. Passeggiando a sud di Markt, visitiamo la Chiesa di Santa Caterina, progettata dal celebre architetto olandese Joseph Cuypers e restiamo folgorati dalla impressionante collezione di arte moderna e contemporanea del museo Van Abbe. Tra i continui cambi di scenario, che sembrano assemblare disordinatamente diverse città, attraversiamo i prati dello Stadswandelpark, scopriamo una inaspettata zona residenziale immersa nel verde e l’atmosfera fredda ed impersonale che fa da ingresso al quartiere di Strijp-S; un ex polo industriale della Philips tramutato in un complesso multifunzionale. Ma le sorprese non sono finite e ci congediamo da Eindhoven e dal suo splendido straniamento contemplando un disco volante...


Vai al sito di File Urbani >>