GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Pan carciofo da convivio

La cucina innovativa di Sergio Barzetti

    » Segnala ad un amico

    Tipologia: Antipasti

    Ingredienti: Ingredienti per 8 persone: 10 carciofi romaneschi 150 g di prosciutto cotto 100 g di ricotta di pecora 150 g di grana 1 mazzetto di prezzemolo 1 limone 6 foglie di alloro Per la pasta di pane al latte: 750 g di farina 0 450 ml di latte intero 75 g di burro 35 g di miele 25 g di lievito 15 g di sale Foglie di timo

    Procedimento:
    Mondare i carciofi, lessarli 6 minuti in acqua profumata con la scorza di un limone, foglie di alloro e sale grosso, scolarli e lasciarli raffreddare. Nel frattempo intiepidire il latte con il burro, il miele, le foglie di timo e stemperarvi il lievito, amalgamare alla farina e in un secondo tempo unire il sale, mettere a riposo il panetto per circa 30 minuti in luogo tiepido e protetto. Frullare il prosciutto con il prezzemolo, amalgamarlo alla ricotta e al parmigiano, farcire i calici di carciofo e tenerli da parte.Stendere la pasta di pane ad uno spessore di 1 centimetro,  coppare dei dischi del diametro di circa  13cm, posizionare al centro il carciofi e avvolgerli di pasta, posizionarli ben vestiti in una teglia del diametro di circa   28 cm, spennellare con uovo sbattuto e riporre in lievitazione per circa un ora, infornare a 220 gradi per circa 25 minuti, sfornare e posizionare al centro del tavolo, degustare in piacevole compagnia.