Logo Rai3

Rettifica del consigliere del PD Francesco Prina in merito alla puntata del 3 febbraio 2013

Riceviamo dal consigliere regionale della lombardia Francesco Prina del PD la seguente lettera di rettifica che volentieri pubblichiamo

"LE BOLLETTE NON SONO DI CASA MIA MA DEL MIO UFFICIO TERRITORIALE”

Dall'autunno del 2005, anno in cui sono stato eletto in Regione - dichiara il consigliere regionale lombardo del Pd Francesco Prina - ho allestito un ufficio territoriale istituzionale per svolgere la mia funzione di consigliere regionale sul territorio. Un ufficio con due vetrine al piano terra in uno stabile di via Caldara n.33, dall'altra parte della città di Corbetta rispetto al luogo dove risiedo dal 1980. Tutte le utenze e le bollette ENEL e TELECOM che mi vengono contestate sono intestate all'ufficio di via Caldara ed inerenti al suo funzionamento per l'espletamento della funzione di consigliere regionale. In questo ufficio vengono svolti incontri con amministratori locali e cittadini, convegni inerenti alle problematiche del territorio e conferenze stampa. Rimane l'amarezza per essere stato coinvolto in questa vicenda. Chiedo a tutti gli organi di informazione che abbiano dato la notizia di cui sopra di riportare la mia smentita.

Milano, 5 febbraio 2013

Rai.it

Siti Rai online: 847