Contatta Radio1 Sport
sms 335.699.29.49

VISUALIZZA TUTTI GLI SMS

Sondaggio

Guarda le voci


GIOVANNI SCARAMUZZINO
Inviato e Radiocronista di Calcio e Ciclismo


Salve, sono Giovanni Scaramuzzino, radiocronista: un po’ per scelta, un po’ per caso. Sicuramente per passione.

E siccome “una cronaca alla radio dice che una punta attacca verticalizzando l’area di rigore”, la citazione riporta dritta dalle parti di Franco Battiato che, con le sue canzoni, è per me uno dei compagni di viaggio più assidui tra una meta e l’altra.

Tra i libri scelgo “Old Calabria” di Norman Douglas. Sono da sempre stregato dalle capacità interpretative di Anna Magnani, ma non mi stanco mai di rivedere film come “Caccia al ladro” oppure “A qualcuno piace caldo”.

Sono cresciuto, dalle Elementari al Liceo, accompagnando da lontano - grazie anche alla radio - la lunga ed emozionante carriera di Francesco Moser. Mi piacciono molto le strade del ciclismo specie quelle di campagna che in Italia a volte paiono spuntare dal nulla e che, soprattutto, sembrano non portare da nessuna parte: quelle senza sacchi di spazzatura ai margini o rifiuti vari sparsi dappertutto, quelle con un fossetto laterale per lo smaltimento delle acque perfettamente pulito e funzionale anche d’estate. 

Per fortuna, ne esistono ancora da qualche parte: sono le strade che lasciano sui vestiti la polvere e dentro il profumo di terra. Vien voglia di fermarsi e non andare più via. Per me, il radiocronista ideale è quello capace di far percepire agli ascoltatori anche gli odori. Forse non esiste, ma non è male pensare che ci sia.