In evidenza

Tom Conroy

Scenografo

Come ti sei preparato per il progetto?
"Ci sono un paio di aspetti da considerare, quando si gira un film. Ci sono i classici aspetti della narrazione: chi, cosa, dove, quando, come e perchè. E poi ci sono da risolvere gli aspetti pratici. Ovviamente non avremmo potuto realmente costruire una nave intera. Ne ricostruiamo una parte? Qual è l’obiettivo della storia? Abbiamo ricevuto abbastanza presto delle sceneggiature dettagliate, che ci hanno permesso di avere velocemente un’idea di cosa dovevamo realizzare.

Mi sono reso conto che dovevo tenere a mente l’atmosfera. Molto acciaio, legno, polvere: un mondo industriale. Inoltre, ci sono le atmosfere di un mondo povero. La storia abbraccia una vasta moltitudine di aspetti tra il ricco e potente e gli operai e i poveri. Noi vediamo tutto lo spettro intermedio. Ho pensato “Wow, ci sarà molto contrasto qui, soprattutto in una storia raccontata in un arco temporale lunga 12 episodi”. Abbiamo anche preso in considerazione la varietà di colori e il nostro istinto ci ha detto che sarebbe dovuto essere piuttosto attenuato e controllato, non sbizzarrirci troppo con la gamma cromatica”

Rai.it

Siti Rai online: 847