GazzetTinto

La pastiera di Grazia

La piccola pasticceria casalinga di Anna Moroni

    » Segnala ad un amico

    Tempo di preparazione: più di un'ora
    Tipologia: Dessert
    Rubriche: La piccola pasticceria casalinga
    Difficoltà: Difficile

    Ingredienti per la frolla: 500g. di farina 150g. di burro 200g. di zucchero a velo 3 uova intere 2 rossi 1 arancia grattugiata e poi spremuta 1 limone grattugiato Per il ripieno: 1 barattolo di grano ammollato 500g di latte 1 limone 1 stecca vaniglia 100g. di burro 500g. di ricotta fresca di pecora 400g. di zucchero 5 Uova 1 Limone e 1 arancia grattugiata 1 fiale di mille fiori 1 fiala di arancia

    Mettete a cuocere, a fuoco basso, il grano con il latte  il burro, la vaniglia e lo zucchero, fino a quando il grano apparirà sfatto. Passate la ricotta al setaccio e mescolatela con lo zucchero, aggiungetevi cinque rossi di uovo e tre bianchi battuti a neve ben ferma, la scorza grattugiata di 1 limoni 1 arancia, L'acqua di fiori e  la fiala di mille fiori. Preparate la pasta frolla secondo le istruzioni della relativa ricetta e mettetela a  riposare per un'oretta. Appena il grano si sarà raffreddato unitelo alla ricotta e mescolate. Stendete una parte della pasta frolla su un foglio di carta oleata, portate la "pettola" allo spessore desiderato, capovolgetela insieme con la carta oleata e foderatene una teglia rotonda da pastiera oleata, distaccando delicatamente la pasta dalla carta.
    Riempite con il ripieno senza mai superare il limite di cinque centimetri dall'orlo del ruoto e con la rimanente pasta frolla formate delle strisce che disporrete in forma di griglia a croce sul ripieno.
    Mettete in forno a calore medio, per un'ora e mezza o due ore circa, fino a quando la pastiera si sarà colorita. Fatela raffreddare e spolveratela di zucchero a velo.