GazzetTinto

Tarte à l’oignon vs Spiedini di maialino e mela renetta al pino mugo

Anna contro chi?

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Anna contro chi
    Tipologia: Secondi

    Ingredienti:

    Procedimento:
    Tarte à l’oignon

    Per la pasta brisée: 
    250 g di farina 100 g di burro 5 g di sale 1 dl di acqua
    Per il ripieno:  250 g di cipolle  bianche 75 g di strutto 100 g pancetta affumicata 
    Per la besciamella:300 g di latte 40 g di farina 40 g di burro 200 g di panna fresca noce moscata 2 tuorli d'uovo sale e pepe  

    Procedimento:
    Preparare la pasta brisée senza lavorarla molto.Affettare le cipolle e farle rosolare nello strutto, devono essere leggermente colorate. Preparare la besciamella e alla fine incorporare i tuorli. Aggiungere la cipolla e verificare di sale. Tagliare  la pancetta a striscioline e far imbiancare il grasso. Foderare una teglia con la pasta brisée e fare una cottura in bianco a 180° per  20-25 minuti. Tirare fuori la brisée dal forno e disporre sopra il preparato di besciamella e cipolle e cospargere con la pancetta. Far cuocere in forno caldo per altri 20/25 minuti circa, servire molto caldo.

    Spiedini di maialino e mela renetta al pino mugo

    Ingredienti:1 filetto di maialino da latte 6 fette di pancetta 1 mela renetta 1 cucchiaio di senape 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva 1 sedano rapa 1 bicchiere di latte sale q.b. 2 rametti di pino mugo

    Procedimento:
    Pelare con cura il sedano rapa, tagliarlo a piccoli dadi, cuocere in acqua bollente salata e latte, scolare e poi frullare in modo da ottenere una crema morbida. Nel frattempo, parare il filetto di maialino e ricavare dei bocconcini. Spennellare la carne con la senape e avvolgere ciascun bocconcino con una fettina di pancetta. Pelare la mela e poi tagliarla a spicchi. Con i rametti di pino mugo infilzare in modo alternato i bocconcini di maiale e gli spicchi di mela. Rosolare gli spiedini in una padella antiaderente per circa 10’ per lato. Una volta pronti, adagiare gli spiedini sul piatto da portata, guarnire con delle quenelles di sedano rapa, nappare con il fondo di cottura della carne e servire.