Panone Le insegnanti di cucina Antonella cucina con Alessandra Spisni Ingredienti: Ingredienti e dosi per 12 persone: 750 g di farina 150 g di mandorle 150 g di cedro candito 100 g di canditi misti a pezzetti 50 g di pinoli 100 g di uvetta sultanina 100 g di noci pulite 300 g di marmellata (di mostarda o di albicocca) 100 g di burro 100 g di zucchero a velo vanigliato 200 g di zucchero semolato 200 g di fichi secchi 50 g di cioccolato fondente a pezzetti 50 g di cioccolato in polvere 1 bicchiere di vino bianco 1 bustina e 1/2 lievito in polvere 2 uova, latte q.b. canditi e mandorle per la decorazione brandy all'arancio miele da pennellare la scorza grattugiata di un limone Le Maestre di Cucina più di un'ora Dessert Difficile Procedimento: Preparare l'impasto fin dalla sera prima. Amalgamare la farina, 1 bicchiere di vino bianco, le mandorle, il cedro candito, i canditi misti a pezzetti, i pinoli, l' uvetta sultanina, le noci sgusciate e pulite, la mostarda o la marmellata di albicocca, il burro, lo zucchero a velo vanigliato, lo zucchero semolato, le uova, i fichi secchi, il cioccolato fondente a pezzetti, il cioccolato in polvere e la scorza grattugiata di un limone. Aggiungere una bustina e mezzo di lievito in polvere mescolandolo con un po' di latte. Foderate di carta da forno lo stampo. Distribuire il composto in maniera uniforme, coprire con la pellicola trasparente e lasciarlo riposare per tutta la notte a temperatura ambiente. Il giorno successivo, decorare la superficie con mandorle e canditi, cuocere in forno a 160° per mezz'ora. Da ultimo, pennellare con del miele scaldato assieme al brandy all'arancio. Procedimento:

Preparare l’impasto fin dalla sera prima. Amalgamare la farina, 1 bicchiere di vino bianco, le mandorle, il cedro candito, i canditi misti a pezzetti, i pinoli, l’ uvetta sultanina, le noci sgusciate e pulite,  la mostarda o la marmellata di albicocca, il burro, lo zucchero a velo vanigliato, lo zucchero semolato, le uova, i fichi secchi, il cioccolato fondente a pezzetti, il cioccolato in polvere e la scorza grattugiata di un limone. Aggiungere una bustina e mezzo di lievito in polvere mescolandolo con un po’ di latte.  Foderate di carta da forno lo stampo.
Distribuire il composto in maniera uniforme, coprire con la pellicola trasparente e lasciarlo riposare per tutta la notte a temperatura ambiente.
Il giorno successivo, decorare la superficie con mandorle e canditi, cuocere in forno a 160° per mezz’ora. Da ultimo, pennellare con del miele scaldato assieme al brandy all’arancio.

]]>