Spazio Bigazzi: la carne rossa degli orrori Spazio Bigazzi Ingredienti: Spazio Bigazzi Non solo Chef Beppe Bigazzi Procedimento: Se volete arrecare danno alla vostra salute e alle vostre tasche in un colpo solo, non dovete fare altro che entrare in un supermercato e andare al banco della carne: bovina, ovina, porcina, avicola..... Fra le tante vaschette di prodotto tagliato, pesato e confezionato troverete senz'altro quello che fa per voi! Ma, da dove viene quella fetta di carne? Di che razza è la bestia da cui viene? Come è stata allevata quella bestia? Cosa ha mangiato nel corso della sua vita? A che età è stata macellata? E quanto ha frollato quella carne prima di essere tagliata? Come sarà quella bella fettina, magra da far paura, che riposa sotto le luci artificiali, dentro un contenitore ad atmosfera modificata......? Sicuramente avrà perso tutti i suoi liquidi e i suoi nutrienti, quindi non apporterà nutrienti e darà problemi digestivi. La carne va comprata dal macellaio di fiducia che dovrà essere in grado di fornire tutte le informazioni necessarie ed utili ad acquistare una buona carne: la certificazione di razza, provenienza, allevamento, macellazione e frollatura. E, non secondario, sicuramente spenderete di meno. Come al solito la conoscenza fa la differenza. Mangiare bene e spendere meno non è un controsenso, se si conoscono un pochino le materie prime......è pura e banale realtà! Procedimento:
Se volete arrecare danno alla vostra salute e alle vostre tasche in un colpo solo, non dovete fare altro che entrare in un supermercato e andare al banco della carne: bovina, ovina, porcina, avicola.....
Fra le tante vaschette di prodotto tagliato, pesato e confezionato troverete senz’altro quello che fa per voi! Ma, da dove viene quella fetta di carne? Di che razza è la bestia da cui viene? Come è stata allevata quella bestia? Cosa ha mangiato nel corso della sua vita? A che età è  stata macellata? E quanto ha frollato quella carne prima di essere tagliata? Come sarà quella bella fettina, magra da far paura, che riposa sotto le luci artificiali, dentro un contenitore ad atmosfera modificata......? Sicuramente avrà perso tutti i suoi liquidi e i suoi nutrienti, quindi non apporterà nutrienti e darà problemi digestivi.
La carne va comprata dal macellaio di fiducia che dovrà essere in grado di fornire tutte le informazioni necessarie ed utili ad acquistare una buona carne: la certificazione di razza, provenienza, allevamento, macellazione e frollatura. E, non secondario, sicuramente spenderete di meno.
Come al solito la conoscenza fa la differenza. Mangiare bene e spendere meno non è un controsenso, se si conoscono un pochino le materie prime......è pura e banale realtà!

]]>