GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

L’Italia in un panino

Daniele Reponi

    » Segnala ad un amico

    Cuoco: Daniele Reponi

    1) Prosciutto crudo di Modena DOP, Stracchino, Spezzettato di Ciliegia Moretta di Vignola e Nocciole
    2) Prosciutto crudo di Modena DOP, castagne, pere e pecorino dolce,

    La DOP “Prosciutto di Modena” si caratterizza per la forma esteriore a pera, il colore rosso vivo del taglio, il sapore sapido ma non salato e l’aroma di profumo gradevole, dolce ma intenso. Prodotto particolarmente adatto nelle diete a sfondo iperproteico, nonché alimento ideale nelle diete ipolipidiche grazie al suo contenuto minerale e vitaminico e il suo limitato contenuto di colesterolo, fin da epoca antichissima lega le proprie caratteristiche alla zona di Modena, da sempre considerata un riferimento per la lavorazione della carne suina grazie all’antica radicata tradizione salumiera e gastronomica. Il procedimento è semplice: dapprima le cosce vengono raffreddate a 0 ° C, salate e poi conservate a 2 ° C per circa 8 settimane. Si procede poi alla lavatura, asciugatura e sugnatura, fatta con farina, strutto, sale e pepe. La stagionatura dura circa un anno. Il prosciutto si presenta di un bel colore rosso, delicato al gusto, piacevolmente profumato.