Frittata senza uova alle erbe La Cucina della Salute Marco Bianchi Ingredienti: 400 g di farina di ceci 800 ml di acqua 1 porro 1 cipolla bianca 300 g di biete 300 g di spinaci 100 g di basilico fresco 100 g di salvia 6 cucchiai di olio extravergine di oliva sale e pepe q.b. Marco Bianchi Secondi Il Maestro di Cucina Procedimento: Con l'aiuto di una frusta, impastare in una ciotola la farina di ceci con l'acqua e tre cucchiai di olio extravergine. Aggiungere l'acqua poco alla volta in modo da ottenere una pastella semiliquida. Coprire con un canovaccio pulito e lasciar riposare per almeno un'ora. Nel frattempo, lavare e mondare il porro, la cipolla, le biete e gli spinaci. Sbollentare in abbondante acqua leggermente salata. Quando si saranno ammorbiditi, scolare bene e tritare finemente il tutto con le erbe aromatiche. Scaldare una padella antiaderente e saltarvi il misto di verdure con le erbe aromatiche, due cucchiai di olio e due di acqua. Lasciar insaporire a fuoco basso per alcuni minuti. Riprendere la pastella, regolare di sale e pepe quindi incorporarvi il verde. Travasare il tutto in una pirofila leggermente unta d'olio, livellare la superficie ed infornare a 180° per circa 15-20 minuti. (I più esperti potranno cuocere la frittata anche in una padella antiaderente, priva di graffi, ungendo la superficie con un filo d'olio). Sfornare quando si sarà formata una bella crosta dorata in superficie. Procedimento:
Con l’aiuto di una frusta, impastare in una ciotola la farina di ceci con l’acqua e tre cucchiai di olio extravergine. Aggiungere l’acqua poco alla volta in modo da ottenere una pastella semiliquida. Coprire con un canovaccio pulito e lasciar riposare per almeno un’ora. Nel frattempo, lavare e mondare il porro, la cipolla, le biete e gli spinaci. Sbollentare in abbondante acqua leggermente salata. Quando si saranno ammorbiditi, scolare bene e tritare finemente il tutto con le erbe aromatiche. Scaldare una padella antiaderente e saltarvi il misto di verdure con le erbe aromatiche, due cucchiai di olio e due di acqua. Lasciar insaporire a fuoco basso per alcuni minuti. Riprendere la pastella, regolare di sale e pepe quindi incorporarvi il verde. Travasare il tutto in una pirofila leggermente unta d’olio, livellare la superficie ed infornare a 180° per circa 15-20 minuti. (I più esperti potranno cuocere la frittata anche in una padella antiaderente, priva di graffi, ungendo la superficie con un filo d’olio). Sfornare quando si sarà formata una bella crosta dorata in superficie.


 

]]>