GazzetTinto

[an error occurred while processing this directive]

Strudel di vitellone con radicchio

Le insegnanti di cucina Elisa cucina con Susanna Badii

    » Segnala ad un amico

    Rubriche: Le Maestre di Cucina
    Difficoltà: Media
    Tempo di preparazione: 40 min
    Tipologia: Secondi

    Dosi per 4 persone: 300g. di fesa di vitellone in una sola fetta, 150g. di stracchino, 400g. di radicchio rosso, ½ spicchio di aglio tritato, 1 gheriglio di noce tritato grossolanamente, 20g. di emmenthal grattugiato, sale, pepe, 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, ½ bicchiere di vino bianco, brodo q.b.

    Procedimento:
    In una padella antiaderente sistemare l’aglio e il radicchio lavato. Salare e coprire bene. Far appassire brevemente, togliere l’aglio e scolare il radicchio. Intanto lavorare lo stracchino con emmenthal, la noce tritata, sale e pepe. Unire il radicchio tritato grossolanamente e farcire, con il composto ottenuto, la fetta di carne. Arrotolare e formare uno strudel. Legare e deporre il pezzo di carne in una casseruola ovale che lo contenga a misura e farlo sigillare velocemente nell’olio. A sigillatura avvenuta togliere la carne dalla casseruola, eliminare l’olio e deglassare il fondo di cottura con ½ bicchiere di vino bianco. Far evaporare bene l’alcool, unire un po’ di brodo e rimettere la carne nella casseruola, aggiustarla di sale, coprire la pentola per metà e terminare la cottura a fuoco lento.