Bocconcini di pizza La merenda in cartella Ingredienti: Per 12 bocconcini: Per l'impasto: 300 ml di acqua 250 g di farina 0 250 g di farina 00 lievito di birra: 3,5 g disidratato o 10 g fresco 20 ml di olio e.v.o. 10 g di sale 1 cucchiaino zucchero semolato Per il condimento: 1 mazzetto di basilico fresco 220 g di mozzarella olio evo q.b. 150 g di passata di pomodoro Sale q.b. 1 pizzico di zucchero Antipasti Procedimento: Sciogliete il sale nell'acqua, unite l'olio e mescolate. A parte, setacciate la farina e unitela al lievito e allo zucchero. Unite parte dell'emulsione di acqua e olio e cominciate a impastare, versando il resto a filo. L'impasto dovrà avere una consistenza morbida ed elastica: quando sarete a questo punto, dategli la forma di una palla, adagiatelo in una ciotola spolverizzata di farina (che coprirete con la pellicola) e riponetelo in un luogo tiepido, come il forno con la luce accesa. Dovrà lievitare per circa 2 ore, raddoppiando il proprio volume. Nel frattempo, fate rapprendere la passata di pomodoro in padella con un filo d'olio, il basilico, il sale e un pizzico di zucchero. Tagliate la mozzarella a cubetti e lasciateli sgocciolare in un colino. Quando l'impasto sarà pronto, dividetelo in 12 parti uguali e formate delle palline con un movimento circolare della mano sul piano di lavoro (avete mai visto un pizzaiolo?), che porrete su una leccarda ricoperta di carta forno e lascerete lievitare per un'altra ora coperte dalla pellicola. Trascorso questo tempo, appiattite le palline e usatele per rivestire uno stampo da cupcake che avrete precedentemente oliato, come se fossero cestini. Farcite ciascuno di essi con la salsa di pomodoro e qualche cubetto di mozzarella: l'impasto in forno si gonfierà, abbracciando il ripieno. Infornate a 220 per 25-20 minuti circa, o finché il profumo non assumeranno l'aspetto desiderato. Procedimento:
Sciogliete il sale nell'acqua, unite l'olio e mescolate. A parte, setacciate la farina e unitela al lievito e allo zucchero. Unite parte dell'emulsione di acqua e olio e cominciate a impastare, versando il resto a filo. L'impasto dovrà avere una consistenza morbida ed elastica: quando sarete a questo punto, dategli la forma di una palla, adagiatelo in una ciotola spolverizzata di farina (che coprirete con la pellicola) e riponetelo in un luogo tiepido, come il forno con la luce accesa. Dovrà lievitare per circa 2 ore, raddoppiando il proprio volume. Nel frattempo, fate rapprendere la passata di pomodoro in padella con un filo d'olio, il basilico, il sale e un pizzico di zucchero. Tagliate la mozzarella a cubetti e lasciateli sgocciolare in un colino. Quando l'impasto sarà pronto, dividetelo in 12 parti uguali e formate delle palline con un movimento circolare della mano sul piano di lavoro (avete mai visto un pizzaiolo?), che porrete su una leccarda ricoperta di carta forno e lascerete lievitare per un'altra ora coperte dalla pellicola. Trascorso questo tempo, appiattite le palline e usatele per rivestire uno stampo da cupcake che avrete precedentemente oliato, come se fossero cestini. Farcite ciascuno di essi con la salsa di pomodoro e qualche cubetto di mozzarella: l'impasto in forno si gonfierà, abbracciando il ripieno. Infornate a 220 per 25-20 minuti circa, o finché il profumo non assumeranno l’aspetto desiderato.

]]>