Logo Rai3


Solisti

Nikolai Demidenko

Russo per nascita e formazione musicale, Nikolai Demidenko ha ottenuto la cittadinanza britannica nel 1995, avendo vissuto in Gran Bretagna dal 1990.

A Londra ha spesso preso parte a recital, fra i quali si possono ricordare la Great Performers Series alla Barbican Concert Hall, l’International Piano Series al South Bank Center e, nell’aprile 2008, la London Pianoforte Series presso la Wigmore Hall.

È noto per le sue interpretazioni dei concerti di Prokof’ev, Rachmaninov e Čajkovskij. Ha suonato con direttori e orchestre in tutto il mondo e collabora costantemente con la Filarmonica di San Pietroburgo, diretta da Jurij Temirkanov e con artisti quali Leonid Gorokhov, l’Hermitage String Trio e Dimitri Alexeev. Il suo ampio repertorio include Bach, Clementi, Mendelssohn, Mozart, Musorgskij e Scarlatti; la sua familiarità con le opere di Chopin lo ha portato a suonare a Varsavia in occasione dello Chopin and his Europe Festival. Ha partecipato ad altri festival, fra cui quelli di Aldeburgo, Dubrovnik, New York, Oslo e Singapore.

Nel corso delle ultime stagioni ha suonato con la Philharmonia Orchestra, la Hallé Orchestra e l’Orchestra Sinfonica di Singapore.

Ha effettuato un tour del Regno Unito e dell’Irlanda con l’Orchestra Sinfonica di Praga e uno della Spagna con l’Orchestre National Bordeaux Aquitaine. Di grande successo sono state anche le apparizioni con la BBC National Orchestra of Wales, l’Orchestra del Festival di Budapest, l’Orchestra Sinfonica Nazionale Danese e la Filarmonica di San Pietroburgo.

Ha registrato per la casa discografica Hyperion album di Bach- Busoni, Clementi, Liszt, Musorgskij, Rachmaninov, Schubert, Schumann e i Concerti di Medtner (vincendo un “Gramophone Award”), Čajkovskij e Weber, così come tutti i Concerti di Prokof’ev con l’Orchestra Filarmonica di Londra diretta da Alexander Lazarev. Per AGPL Monaco ha inciso la Sonata Hammerklavier di Beethoven, una collezione di Sonate di Scarlatti e, recentemente, un CD con musiche di Chopin che ha ricevuto il Premio “Schallplatten” per la critica. Nell’autunno del 2008 è stato pubblicato un CD comprendente la sua prima registrazione dei Ventiquattro Preludi di Chopin per Onyx Classics, il quale ha vinto il “Premio Speciale Chopin” al MIDEM 2010 di Cannes.

Rai.it

Siti Rai online: 847